Action RPG in terza persona, la piaga del terzo millennio?

0

Riflessione serale.
Sto giocando a The Witcher 3,che è un action RPG con visuale in terza persona
Finito questo ho Zelda botw,che è un action RPG con visuale in terza persona
Oppure Horizon,che è un action RPG con visuale in terza persona
In lista ho Nioh e Nier Automata che sono action RPG con visuale in terza persona
È un problema mio o del Mercato?

Il problema sta nel riconoscere quali sono veri a-rpg (sottogenere degli rpg)e quali no.In questo caso tw3 è un vero e proprio a-rpg, Zelda no, nier ha degli elementi rpg ma la parte preponderante è quella action, nioh non è un vero e proprio a-rpg tanto Che io lo metto nella sub-categoria dei “souls-like”, dove anche qui la parte rpg non è preponderante. Tuttavia riconosco che ormai i giochi non sono più chiusi in determinate categorie,bensì sono un mix di generi, ciò rende difficile una distinzione netta fra i vari giochi.

Ottima descrizione la tua, non poteva essere spiegata meglio di così. 👍🏻

Il problema è che o fai quello che funziona in questo momento o niente soldi.

Il FP è solo FPS e allora se non sei COD o BF al massimo puoi essere Titanfall, oppure devi essere VR.

Poi?

SIM? RTS? Turn based strategic? Su console? 😂

Ti restano just dance o FIFA. Fai tu.

L’unico GDR è tw3, che poi è anche il migliore del lotto

Nioh imho non c’entra niente con gli altri a parte la visuale in terza persona 🙂
È vero che ultimamente è esploso il trend dell’open world, comunque c’è da dire che tutti i giochi citati offrono un’esperienza diversa (per via dell’ambientazione, personaggi e trama)

Devi un po’ differenziare però.
Horizon è sicuramente più action che RPG, idem Nier Automata che è praticamente un beat ’em up in alcuni frangenti.
Nioh è un souls-like.
The Witcher forse è l’unico più RPG secondo me.

Non ci si deve soffermare alle definizioni 😅

The Witcher è un Action Rpg, Zelda è un action adventure, Nier Automata ha elementi da Rpg ma un titolo fortemente votato all’azione, nonostante sia palesemente impostato sulla falsa riga dei cari vecchi JRpg Jap come progressione e concept alla base, mentre Ni-Oh che dir se ne voglia è anch’esso un action /hack’n slash in piena regola,nonostante sia molto preponderante l’elemento delle statistiche e dell’equip, questo mette in risalto principalmente prontezza e riflessi nelle sezioni action ancorate fortemente alla tradizione made in Team Ninja .
Da fruitore di queste 4 esperienze dico che son tutti titoli molto diversi tra loro, 4 titoli diversi ma a loro modo eccezionali.

I titoli che elenchi te possono essere ricompresi nell’accezione più ampia e commerciale del genere. Ma alla fine l’unico vero action rpg della lista è TW3.

ma menomale! Forse ci liberiamo dei survival open world con gli zombie una volta per tutte

Tranquillo, è la naturale tendenza del genere dominante a fagocitare ed eliminare tutti gli altri in una certa fascia di mercato. 😀

Comments are closed.