#RUMOUR: Una delle facial animator di Mass Effect: Andromeda era una cosplayer senza esperienza

0

Mmmm…

A Cosplayer With No Video Game Experience was the Lead Facial Animator for Mass Effect: Andromeda

theralphretort.com
The entire internet has been laughing at Mass Effect: Andromeda over the last couple days. It would take three articles to properly chronicle all the mistakes we’ve seen with the animation in…

dai è ridicolo ‘sto sito, non è poi lo stesso che diceva che hanno fatto le donne brutte per il femminismo? ma poi l’hai vista la gif delle carote? è il libero giornale dei vg e il tizio che scrive è il belpietro dei vg

http://www.polygon.com/2017/3/18/14969390/mass-effect-andromeda-lead-animator-harassment

Che poi fa tutto il gioco della BioWare,perchè sposteranno all’italiana la polemica sul sessismo e sulla povera dipendente insultata evitando di parlare delle orripilanti animazioni del gioco(E del doppiaggio robotico,e dei bug,e dell’infima caratterizzazione dei personaggi..)

La cosa che più mi piace delle animazioni di ME:A, almeno da quello che vedo su youtube, è l’infinito digitale che si intravede quando i personaggi aprono la bocca mentre parlano 😀

Perché “all’italiana”?

Si, sono gli stessi che tornano su “game gate fault”. Al netto però della questione “questa ha le ginocchia sbucciate”, che penso si commenti da sola, il fatto che il lead animator abbia un un resume così scarso in un 3A è una notizia su cui riflettere. È possibile che sia sempre così e in questo caso si stia montando il solito scandalo o si tratta di un’anomalia che spiegherebbe quello che stiamo vedendo su internet?

L’unica cosa che fa riflettere e’ vedere sti link di merda qui. Punto. Se vuoi fare una discussione seria non la si puo’ basare su una fondamenta di merda.

non credo che Giuseppe volesse endorsare il link o il sito, ma solo proporlo come argomento di discussione

Qual’e’ l’argomento di discussione?

che qualcuno fa insinuazioni su questa ragazza e/o su mass effect

Qualcuno chi? Un sito di merda? E che vuoi discutere, che esistono siti di merda?

Davvero, non voglio attaccare per forza briga, ma non capisco l’interesse che ci puo’ essere ad intavolare una discussione su questo. Saro’ poco tollerante io eh…

“…il fatto che il lead animator abbia un un resume così scarso in un 3A è una notizia su cui riflettere…”

Infatti CVD era una cazzata – cosa – chiara. L’unica cosa che posso “discutere” e’ magari cercare di spiegare come mai e’ ovviamente una cagata.
A prescindere che essendo un sito di merda uno semplicemente non ci deve credere, ancor meglio, dovrebbe non leggerlo proprio, se uno conosce un minimo come sono fatti i giochi, e’ chiaro che era una cazzata.

Se domani ti porto un sito di gente che che dice che c’e’ il fluoro nell’acqua per far diventare tutti ricchioni che si fa, discutiamo? Immagino di no 😀

mah no semplicemente volevo dire che tramite questo link abbiamo avuto occasione di parlare della cosa, c’è chi l’ha fatto senza citare la fonte o citando già le risposte, qui lo si è fatto partendo dall’origine, ma ad ogni modo è un caso che tutti hanno discusso, e non mi sembra che i commenti siano stati così “gravi” anzi, altrove ho visto di molto peggio

Sicuramente.

considera pure che a volte, anzi spesso, semplicemente uno rigira un link senza sapere chiaramente chi o cosa c’è dietro, per esempio tu stesso qui sotto hai riportato un link di GameTime che per me è un sito un po’ così per ragioni che non sto a spiegare, ma a naso capisco che l’hai fatto senza “malizia” e quindi no problem

questo per dire che Giuseppe conoscendolo non lo vedo come un suprematista bianco che bazzica solo quei siti lì

No ma non voglio mettere nessuno alla gogna eh, i toni qui poi come hai ben detto sono stati pacati.

E non pretendo che uno faccia il 740 ad ogni sito e link, lo capisco. Ma io questo link l’ho visto, come puoi immaginare, da diverse parti, e da subito leggendo la cosa l’ho trovata, anche ignorando la roba delle carote e cazzate, proprio poco credibile.

E’ questo il punto. Internet e’ un oceano di merda e notizie false. Pochi scrivono con cognizione di videogiochi. Se non ci impegniamo a ragionare su un testo, avremo sempre merda.

Io non l’avrei messo su, del resto pure tu appena l’hai visto hai commentato dubitando. Poi non e’ morto nessuno eh, ma appunto, non c’e’ nulla da discutere, quando la fonte e’ talmente di bassa qualita’, non c’e’ la base per un discorso.

ma ripeto non discuti la news in sé ma il merdone che ha generato

Ma se quello era l’intento non si e’ capito pero’ perche’ il post non dice nulla, ne poi dopo si e’ spinta la conversazione verso quello.

Magari fosse stato messo su dicendo “aiutatemi a capire quanto ci puo’ essere di vero dietro questa robaccia”, sarai stato piu’ ben disposto. Del resto io stesso ho guardato un po in giro incuriosito.

Ad ogni modo, amen.

chiariremo in puntata! Giuseppe amico di casa pound!

lol

Comunque, a prescindere da questa roba, la verita’ e’ che questo e’ chiaramente un fallimento tecnologico, non artistico. Non e’ che il lead delle animazioni, chiunque esso sia, e’ necessariamente colpevole ed incapace, anzi. Io tenderei a pensare che in EA proprio di incapaci ce ne siano pochi, per esperienza. Questo e’ tutto mocap e retargeting, l’ho scritto fin dall’inizio, fin dai trailer, e’ tecnicamente difficile, pochi giochi fanno retargeting, nessun gioco ha la quantita’ di dialoghi di Bioware, e senz’altro qualcosa e’ andato storto nella loro tecnologia. Ma una pipeline del genere e’ abbastanza complessa, fatta da molte parti, e quando qualcosa va male non e’ banale fermarsi ed aggiustare il tiro, soprattutto quando comunque hai un gioco da finire.

Il che non significa che va bene cosi’ eh. Ovviamente non va bene manco per un cazzo, e’ roba orrenda, e decisamente sotto lo standard di un AAA del genere. Semplicemente pero’ non e’ facile risalire alle cause, tranne forse dire che ovviamente non hanno avuto il tempo di far di meglio. Se dovessi pero’ puntare ad un reparto, ripeto, e’ roba di tecnologia e technical art scommetterei, non e’ colpa dei modellatori, rigger o animatori.

1. Ha cinque anni di esperienza
2. Ha una laurea in animazione

Eppure viene chiamata “cosplayer”. Nel sito che hai linkato c’è anche scritto che ha ottenuto il lavoro dando via il suo corpo.

La smettiamo di condividere sta merda?

Si, ammetto la mia colpa nell’aver condiviso.

Ma l’idea non era dare credito alle accuse

Mattia la laurea in animazione e i cinque anni erano nei villaggi turistici

ma è la sequenza di link a siti per cretini?
questo, come l’altro qui sopra, dovreste averlo proprio bloccato – non ne esce mezza cosa che abbia senso leggere

Come volevasi dimostrare… http://gametimers.it/2017/03/19/mass-effect-andromeda-gravi-insulti-la-presunta-responsabile-delle-animazioni/

Mass Effect Andromeda: gravi insulti per la presunta responsabile…

gametimers.it
La mamma dei cretini è sempre incinta, e da quando esistono i social sembra che ne stia sfornando sempre più velocemente. Negli ultimi giorni Allie Rose-Marie Leost, dipendente EA che ha lavorato per gli studi motion-capture a Vancouver, è stata presa d’assalto sui suoi profili online, insultata…

comunque se non c’entra niente col gioco e fa 10 post in cui scrive che ci sta lavorando c’è qualcosa che non quadra eh

Vediamo questi post? Comunque mi par di capire da linkedin etc che questa stia a Vancouver, EA a Vancouver non fa Mass Effect (principalmente e’ fatto a Montreal) ma ha un grosso studio di MoCap, quindi puo’ essere uno degli (svariati) dipendenti li.

Stanno qua nel l’update dell’articolo http://theralphretort.com/whatever-lie-it-takes-bioware-is-desperate-to-save-the-turd-known-as-mass-effect-andromeda-3018017/

WHATEVER LIE IT TAKES: BioWare is Desperate to Save the Turd Known as Mass Effect: Andromeda

theralphretort.com
I know I’ve been talking about going off and playing Breath of the Wild a lot recently, but today, I actually did it! I’m about 25% of the way through the game and it’s one of the…

Che per carità saranno di parte ma non credo si siano messi a photoshoppare i profili e i post della tipa

Apparte che io da quel sito mi aspetto proprio che photoshoppino i profili, ma comunque, come ho scritto e’ probabile che lei fosse parte del capture lab a Vancouver, dato che li e’ dove fanno il mocap. Ed e’ possibile perfino che sia stata messa a seguire ME, e’ difficile dirlo, ma si tratta di un altro paio di maniche. Vancouver fa da outsourcing per il mocap, prendono gli attori ed usano una pipeline abbastanza standard usata da praticamente tutti i giochi di EA, da li generano dati che poi vengono mandati ai vari team per essere la base dalla quale poi escono le animazioni del gioco.

ma il problema non è cosa ha fatto o non fatto ‘sta tipa, il problema è lo sfigato che scrive il sito che apposta monta il caso della troia che lavora dandola in giro perché sa che è letto da altri sfigati che non trombano che prontamente andranno a fare danni su Twitter portandogli di rimando tante visitine

oh a me sta cosa del sessismo ha rotto il cazzo in una maniera indescrivibile ma ormai siamo alla situazione in cui entrambi gli “schieramenti” lo usano a loro uso e consumo gli uomini per attirare come dici tu e le donne per difendere l’indifendibile a volte, BRUNO PREPARATI CHE STASERA FACCIO UNO SFOGO E MI FACCIO BRILLARE IN DIRETTA.

Esattamente. Quando MAI si e’ visto andare a pescare i CV dei vari componenti di un team quando uno gioco esce male. E guarda un po il caso, sta tipa e’ figa. Oh non ho visto merda sull’art director, sul technical art director, sullo studio head, sul cg supervisor… Una che manco sta nello studio principale a Montreal, sta a 7 ore d’aereo, e’ la colpa delle animazioni di merda perche’ fa le pompe… OOOOOkkkkk. No ma non e’ sessismo eh tranqui. Ma fammi ridere.

il bello è che nel secondo post dice che “è possibile che lei abbia un po’ gonfiato la sua importanza all’interno del team”, peccato che ‘sto momento di lucidità non ce l’abbia avuto nel primo post che era “mass effect ha le animazioni di merda perché la lead animator fa le pompe, scatenatevi miei prodi!”

vedendo che il terreno comincia a scricchiolare infatti ora ha spostato la polemica sul fatto che “in realtà lei lavorava per EA quindi BioWare ha mentito, oppure ha mentito lei, oppure tutti e due”

poi liquida gif e battute sulle pompe come “eh ma questo è il mio stile, se non volete quella è la porta”

e vi ricordo che questo maestro della retorica è la copia sfigata di seth rogen

Comunque bruno attaccandolo in sta maniera stai facendo il suo stesso gioco eh

azz mi ha gabbato

nel secondo post gongola che finora ha fatto 143.000 view (ovvero, in internet money 143 euro più o meno, magari ‘sto mese non mangerà dalla pattumiera) ed è felice perché “sembra di essere tornati all’ottobre 2014!” che credo sia quando esplose il caso di zoe quinn e nacque il gamergate

peccato che zoe quinn fosse molto più “feconda” di scandali e quindi forniva “materiali” a non finire, mentre in ‘sto caso più che qualche foto con le zizze mezze di fuori mi sa che non ce n’è

in più all’epoca da un lato c’era il gamergate e dall’altro kotaku polygon e altri siti più o meno sfigati

in ‘sto caso invece da un lato c’è ‘sto coglione e dall’altro c’è EA e non escludo (AKA spero) che la metta in culo al caro Ralph con qualche bella causa legale

Hai ragione, sicuramente attaccandolo si fa il suo gioco, Kotaku gli da views extra, ma una volta che c’e’ gente che fa harassment etc purtroppo quella si che e’ una notizia, non parlarne e’ molto difficile. Non parlare dell’articolo, non pubblicizzarlo, e’ buono e giusto, per questo mi fa senso vedere sti link qui… Ma quando scoppia il merdone c’e’ poco da fare.

Ad ogni modo, visto che bisogna parlarne, un aspetto positivo e’ almeno provare a capire un po come funziona il mondo. Posto che cercare responsabilita’ nel team non e’ compito dei giocatori, se almeno ne esce una discussione in come funziona un team e come si fanno le animazioni bon, c’e’ un qualcosa di positivo.

mass effect ti impara a vivere!

Dai Mirco, non ha proprio senso attaccare una singola persona per un problema simile.

Con le dovute proporzioni é come dare la colpa a un regista per un film di merda. Io vedo mancanze e superficialità da tutte le parti coinvolte in sta cazzata( intendo gioco articoli ecc )

La verità è che, per quanto ne sappiamo, le animazioni fornite dallo studio per cui lavora potrebbero essere impeccabili.

Mirco, ma proprio no! Dare la colpa al regista ci sta, come ci starebbe dare la colpa, nei videogiochi, allo studio head, o CTO, o “director” a seconda dell’organizzazione.

Qui e’ una che:

1) Non si sa che ruolo abbia (tranne che per il fatto che stando a Vancouver -sicuramente- non e’ parte del team principale, che e’ a Montreal. Questo e’ l’unico fatto)
2) Non si sa che bravura abbia o meno…
3) Non si sa che influenza abbia avuto sul risultato finale (tranne per il fatto che direi al 99% il problema di ME:A non e’ generato dagli -animatori-)

E che dato cio’, le si dice che e’ una puttana ed e’ stata assunta perche’ fa i pompini. Eddai, facciamole bene le proporzioni….

Oh ma io non sto difendendo in alcun modo il tipo che preso dalla sua sete di giustizia ha trovato sta poraccia e l’ha attaccata dandole la colpa di tutto e scatenando il putiferio. L’esempio del regista è che se un film viene di merda si dà la colpa a lui quando in molti casi è un ingranaggio. Qui è successo l’opposto hanno dato la colpa a una a caso e tralasciato il resto della catena

Eh ho capito, ma dissento comunque. Chiaramente chi sta “sopra” si prende tutta la responsabilita’, ovvio che puo’ essere vittima delle circostanze, ma uno e’ pagato profumatamente e ha il nome scritto grosso sopra all’opera perche’ appunto e’ un ruolo di responsabilita’. Ti assumi onori ed oneri. Qui invece e’ una a caso, non si fa!

Io vorrei vedere il management di EA preso a schiaffi, facile dar la colpa agli animatori. Chi li ha assunti? Chi ha approvato il loro lavoro? Chi nel processo di QA non ha detto “fermate tutto che ci sono dei bug di cristo”?

Come ho scritto, quasi sicuramente la colpa non e’ l’incompetenza degli animatori. Quasi sicuramente la colpa non e’ l’incompetenza di nessuno eh, e’ difficile che EA assuma un team di incompetenti.

e così sfumano le speranze di free playing sponsored by EA

Angelo Pesce forse mi son spiegato male, intendevo proprio che a mio avviso la colpa è del management e semmai dei lead.
Se anche ci fosse un dipendente che sbaglia qualcosa è la catena di comando che l’ha fatto passare.
Ricordo che qualche tempo fa riguardo all’aspetto dei volti avevi spiegato che alla base ci sono dei problemi di engine.
Ora che si è visto tutto questo materiale, ti sei fatto un’idea più precisa?

No ti avevo ben capito, ma quel che dico e’ che non credo che sia proprio colpa dell’incompetenza lasciata passare da qualche manager colpevole di assunzioni sbagliate.

Chiaramente non stando in quel team e’ impossibile far grandi ipotesi, e spesso anche stando dentro un team capire cosa sia andato storto e’ ben difficile.

Comunque a naso, se mi dovessi sbilanciare, credo che il problema sia che tirare su un nuovo team da zero, anche se hanno avuto cinque anni, e’ sempre un operazione difficilissima. Senza contare che hanno pure usato un nuovo engine, e’ probabilissimo che con queste difficolta (e gia’ fare un gioco normalmente con gente ben rodata e’ un mezzo miracolo eh), qualcosa sia andato storto, la produzione sia andata “lunga” ed il progetto sia arrivato alla fine in fiamme.

comunque a livello di recensioni Andromeda si sta comportando bene, come volevasi dimostrare.

EH? 75 di metacritic su 28 recensioni e’ “bene”? E’ un disastro

devi guardare chi ha dato cosa eh. Cioè dal 75 in giù chi ha dato i voti, e chi dal 75 in su. Detto che 75 non mi pare un disastro (e su PC è 78)

No Rick, il metacritic non funziona cosi’, e’ una media, capita che ci sia il sito mezzo venduto e che ci sia il sito che vuole fare clickbait, ma Mass Effect 1-2-3 erano TUTTI da 90+, capolavori indiscussi. Per dire, un 85, a ME, sarebbe gia’ un fallimento grosso. 75 e’ da buttarsi dalla finestra…

Metacritic non rende pubblico il “peso” dei voti ma non tutti i siti valgono uguale. Sicuramente ign americano vale più della versione italiana.

ma io, Angelo, non ho parlato di Metacritic sinceramente. Ho parlato delle sei recensioni “grosse” che ho letto finora. Dopo il tuo commento son andato a guardare il Metacritic e ho notato che sotto il 75 è pressoché la merda (a parte il 60 di Gamespot che mi fa clickbating), sopra ci stanno esattamente quelle che mi ero andato a vedere.

78 è la merda, specie quando col nuovo zelda molte testate illustri si sono dovute arrampicare sugli specchi per spiegare perché il suo 10 è maggiore del 10 a Last of Us

eh questo è anche vero

(no ma io intendevo che le testate che han dato sotto il 75 sono preossoché la merda/il nulla)

Si quel che sia, e’ una questione di aspettative e di blasone. Non dico che sia un gioco orrendo ed ingiocabile, ma ME senza molti 90+ e’ un fallimento, pochi cazzi. Per dire, questo credo sia di una decina di punti di metacritic il titolo peggiore della storia di bioware?

Comunque le testate di merda c’erano pure quando ME prendeva 96 di media eh…

Il punto è che ormai il pubblico ha decretato che fa schifo e i recensori si sono adeguati.
Altrimenti era l’ennesimo caso di 10 a cazxo per poi ritrovarsi un user score da 70 e la seconda ondata di recensioni ad assecondare la gggente.

Infatti all’uscita ho evitato ME e dal parere di conoscenti che l’hanno rigiocato di recente penso di recuperarlo

Angelo non so, secondo me all’epoca c’era meno corsa al “voto sensazionalistico” e sopratutto la shitstorm era pratica ancora desueta, per lo meno coi primi due Mass Effect. Ce lo vogliamo ricordare The Order, che fine ha fatto, al di là dei suoi problemi? Oh, sia chiaro. Non è che sto dicendo che Andromeda è un capolavoro (a me quel che ho provato è piaciuto tanto e Mass Effect 3 mi aveva fatto schifo), ma a leggere quelli bravi pare tutto tranne che un gioco di merda.

premesso che è difficile valutare senza averlo giocato, un paio di questioni:
1) io da utente considero il 75 un voto per un gioco solido, dopodiché bisogna contestualizzare. Si tratta di un progetto a budget ridotto che non poteva andare oltre oppure un tripla A che ambisce a voti molti alti? Se è il secondo caso io leggo quel 75 come “giudizio positivo, c’è qualità ma anche qualche magagna che ha impedito di soddisfare pienamente le aspettative”. Definizione che per quanto ho visto sembra calzante per Andromeda.

2) non so quanto spostano in basso la media i voti bassi di chi l’ha etichettato ingiustamente come merda. Bisogna dire che mentre ci son sempre state le recensioni marchetta, credo che l’hate riding sia piuttosto recente come fenomeno. ME3 avrebbe un metascore di 93 se la questione del finale fosse saltata fuori prima del lancio con il conseguente coro di bestemmie e testate che le cavalcano?

3) dal punto di vista commerciale quanto sposta una valutazione al di sotto delle aspettative al day 1? Prendere 75 anziché 90 causa danni ingenti? Chiamo in causa anche Alberto in proposito.

4) Angelo che tu sappia quando succedono ste cose nel mondo del tripla A il management riceve in regalo degli incursori anali oppure se ne lavano le mani perché ci sono le scusanti che dicevamo prima? (engine nuovo, team nuovo, etc.)

Metacritic in realtà sposta meno di quanto sembra, lato pubblico. Metacritic è un dito nel culo quando sono legati allo score, premi da pagare e unlockable vari ma ricordatevi che chi compra non è la gente che rompe la minchia sui forum. E’ gente che va da Gamestop perchè ha visto la pubblicità in televisione. Poi vi racconto di quanto il DS vendeva tantissimo perchè le mamme che andavano a prendere Nintendogs ogni volta uscivano con un bundle diverso, invece di acquistare solo il gioco… 😀

sacrosanto

Ma non dico, ripeto, che sia merda. Ma mass effect, bioware, è come naughty dog, come blizzard, valve… se a half life 3 dessero 75 non sarebbe uno scandalo? Certamente si. E qui siamo a livelli simili. Pure se fosse 85 sarebbe un problema…

lo scandalo semmai è pensare che 75 sia un voto di merda, comunque 😀

Per un aaa grosso 75 è un fallimento in senso assoluto. EA un 75 non lo vede certo come un buon lavoro fatto… comunque conta poco, a ME non basta il compitino, se non è una pioggia di 9, è un tonfo. Ripeto, immaginiamo un 75 o 80 o anche 85 a half life… o uncharted…

Le vendite saranno buone ma quello è tutto un altro discorso, chiaramente un franchise grosso non crolla di vendite, ha un inerzia. Certo lo hai rovinato, il prossimo titolo ne risentirà

ma il problema resta sempre il valore dei numeri. 75 non può essere un tonfo nel mondo normale. Deve essere un 75 rapportato ovviamente agli altri con gli stessi valori di produzione. Ma sono altre storie. Sennò diventa un criterio del cazzo per giudicare il resto

Lo è, nel mondo normale, per un franchise di prestigio… stiamo parlando di un voto che è nella parte bassa dei voti dei aaa di ea, per un franchise che è sempre stato la punta di diamante!

Angelo Pesce sempre perchè negli anni “7” è diventato una bocciatura. Quando teoricamente pure 6 può voler dire che un gioco “va bene”. Fermo restando che il valore dei numeri non vuol dire un cazzo, la pericolosità resta quella che dicevo prima

per solidarietà un’artista di Naughty Dog ha donato all’associazione “girls make games” e altri esponenti dell’industry si sono uniti http://kotaku.com/game-developers-respond-to-nasty-tweets-by-donating-tho-1793483940

Game Developers Respond To Nasty Tweets By Donating Thousands To ‘Girls Make Games’

kotaku.com
Over the weekend, Naughty Dog artist Alex Neonakis started getting nasty Twitter messages from GamerGaters and other internet cretins. Exasperated, she tweeted some screencaps, along with a message: “I just donated to @GirlsMakeGames in honor of these lovely boys. Thanks guys!” Other developers foll…

anche il gamedev dice la sua: http://askagamedev.tumblr.com/post/158630457890/whats-your-take-on-the-whole-mass-effect

What’s your take on the whole Mass Effect…

askagamedev.tumblr.com
Anonymous said: What’s your take on the whole Mass Effect Andromeda animation debacle? Answer: I’m back, I’m jet lagged, and people are being stupid on the internet. Whee. Off the top of my head, here…

Comments are closed.