La “diversity” dei personaggi Marvel accusata per le basse vendite dei fumetti

0

Non è che amano i personaggi femminili,non amano i personaggi PC che sostituiscono a cazzo gli eroi storici.

Marvel Outrage After Diversity, Female Characters Blamed for Sales

ew.com
Marvel has found itself in an online civil war after a top executive suggested too much diversity and female characters were to blame for declining comic sales. The issue started when the company&#…

Quanto rido… 😂😂😂
Poveri fessi SJW, i vostri giornaletti BAIT per donne non li compra nessuno… 😢

Strano perché GHOSTFEMMINE era andato così bene…
😂😂😂😂😂😂😂😂😂

minchia Andrea peggiori sempre di più, ancora con ‘sta storia dei SJW e di Andromeda?

Si Si 😀
No Andromeda è solo un MEME perchè mi piace la sua risata naturale…
Però la questione resta.

eh ma è un meme che impersona proprio al 1.000% l’idiozia della gente che critica ME:A e poi si fa i rasponi su quel cesso a pedali di Miranda

No dai il gioco ha ben altri problemi, la questione cosplayer CEO è archiviata.

Andrea Gaminaction Lib almeno quello! 😀

Eheh é per dire che ormai le facce strane fanno parte del patrimonio dell’umanità e che è divertente usarle.

tra l’altro ‘sta cosa che è la diversity che non fa vendere i fumetti non l’ha detta uno di marvel ma l’hanno detto i retailer, ovvero i gestori delle fumetterie, ovvero il prototipo maximo del nerd che si gratta il culo e gioca coi pupazzetti a 40 anni…

Tu dici quelli che per campare vendono il prodotto di cui parliamo e stanno tutto il giorno a sentire i commenti dei massimi consumatori del prodotto?
Non mi pare esattamente un parere campato in aria, no?

il punto è che le fumetterie sono in crisi da una vita, e il pubblico di riferimento classico dei fumetti di supereroi non esiste più

sono tutti cresciuti (e meno male) eccetto qualche rimastone che si sfoga su 4chan perché i SJW gli hanno cambiato Iron Man

e il bello è che probabilmente tutti ‘sti critici manco li compravano più i fumetti, si limitano solo a criticare e lagnarsi perché qualcuno gli tocca il mito d’infanzia

tu per dire quand’è che ti sei letto l’ultimo iron man o l’ultimo uomo ragno? io l’ultima saga che ricordo con piacere della marvel è quella degli ultimates (e non a caso era un reimagining), per il resto niente in grado di attirarmi

è logico che un’azienda quando vede che il suo pubblico di riferimento non esiste più comincia a cercare di diversificare e punta ad altri target, ma i rincoglioniti da 4chan ‘sto concetto non lo capiscono e preferiscono lagnarsi dei SJW

quando proprio non hanno le allucinazioni come nel caso delle animazioni di ME:A

poi può pure essere condivisibile ‘sta cosa che magari invece di sostituire il personaggio storico fai un personaggio nuovo (ma anche qui: dal punto di vista del marketing non è meglio puntare su una IP conosciuta?)

però tutti ‘sti concetti condivisibili vengono sepolti da un mare di ragionamenti di merda partoriti da menti che sono rimaste ferme ai 14 anni e al “le femmine sono tutte zoccole!”

Ma che cacchio è SWJ?

Credo che sia il nuovo livello del super sayan

i SJW (social justice warriors) sarebbero quelli ultrafissati con la politically correctness, il femminismo, etc, che rompono le palle ogni volta che non vengono rispettate le minoranze, che vengono presi in giro i ciccioni, etc etc

il prototipo più o meno è anita sarkeesian

non è tanto i valori che sostengono, che sono condivisibili, ma il modo esasperato in cui lo fanno

in teoria il termine SJW è “neutro” ma spesso viene usato appunto in maniera derogatoria, un po’ come berlusconi quando parla dei comunisti

Ah tipo il preside di South Park?

Non si chiamavano anche white knights?

sì Gianluca esatto 😀

Giuseppe i white knights sono i “cavalieri bianchi” che difendono sempre le donne (i maligni dicono per rimediare la scopata che però non arriva mai)

Bravo il Preside è il BRO politically correct, una figura grottesca che dovrebbe unire l’enfasi testosteronica dei classici “giovinastri” del college tutti birra e una botta e via con l’impegno sociale e la difesa del politically correct.

Hanno messo iron man donna e thor donna 😅

Tra parentesi, Thor donna appariva già in una stupenda graphic novel di Alex Ross, terra X, dove per altro veniva fatto un grandissimo lavoro di design di ognuno dei personaggi presenti

Comunque Bruno qui ricadiamo sempre nella fallacia naturalistica originaria per cui io contesto la politica commerciale in re ipsa e tu pensi che voglio restaurare il patriarcato 😂😂😂

Io dico solo che ovviamente i proprietari dei vari franchise ne facciano bellamente ciò che li tende piu sereni, ma se le loro scelte sono non interessanti i lettori non li seguiranno… Ma non per questo li possiamo etichettare come nazi-sciovinisiti buttatori di acido nelle facce! 😂

Sono consumatori, sono la DOMANDA.

Se tu non sei soddisfatto della domanda hai tutto il diritto di cambiare l’offerta se pensi che questo aumenti il tuo fatturato.

Però non puoi venire a piangere da me se la tua geniale mossa è prendere i protagonisti di vecchi franchise, cambiargli sesso orientamento sessuale e colore della pelle… E basta! 😂😂😂

Evidentemente non è sufficiente.

sì ma la DOMANDA pare che non sia manco quella che vorresti tu, ripeto sono anni che fumetti e fumetterie sono in crollo verticale, e a quanto pare manco il cinematic universe stanno bastando a rimetterli in piedi

Io esprimo solo il mio giudizio sull’ OFFERTA, sono ben consapevole che fisiologicamente non è più il mio immaginario ad essere al centro delle loro preoccupazioni (almeno non dei comix, perché ad es. NETFLIX invece sulla nostra generazione sta costruendo un paniere di prodotti ad hoc).

A me sembrava un’idiozia da subito, un’operazione miope sciatta e sopratutto molto discriminatoria proprio perché ha quel vago retrogusto da circo Barnum (ok ragazzi fate entrare froci e negre così tutti ci ameranno perché siamo moderni e diversi)…

Forse semplicemente l’offerta è troppa e l’utenza volubile.

https://twitter.com/BlerdsOnline/status/848258875514126337 (L’ho trovato interessante, ma non so quanto sia corretto)

pbs.twimg.com

pbs.twimg.com

Ci sta, ovviamente ognuno ha la sua ricetta per il successo.

Possiamo anche vederla al contrario, partendo dal presupposto che sicuramente questa rivoluzione non è stata un successo strepitoso.

ottimo!

Comunque il discorso è molto più complesso e sfaccettato magari dopo faccio un appunto sul canale voice che qui ci vorrebbe un papiro

Comments are closed.