DuckTales, ecco una clip video del reboot

0

DuckTales promette benissimo

Lo stile è bellissimo.

È bello che in una giornata dove la Disney promuove remake che saranno probabilmente orribili tu posti questo.Mi ridai un po’ di speranza per il futuro ❤️

È la grandissima differenza tra fare remake che è il momento giusto per fare (sempre con gusto) e remake che non si capisce a cosa serva fare (certo, i soldi). DuckTales può solo beneficiare di questo trattamento: mi sono rivisto stamattina i primi tre episodi originali in dvd e a malincuore dico che sono invecchiati, come sono invecchiato io; sono un prodotto di vent’anni fa destinato a quello che all’epoca era un pubblico esclusivamente giovane e oggi per me non significano più gran cosa se non nella memoria. La serie nuova ha lo spirito della vecchia, ma dei sottotesti più complessi che strizzano l’occhio ai bambini di ieri; in più, portano un sacco di cose che non sono novità ma arricchiscono l’offerta di intrattenimento moderna con gusti antichi che, per la rarità con cui li vediamo oggi, sanno di nuovo: animazione tradizionale, umorismo, paperi, l’Avventura propria delle migliori storie a fumetti di Barks e del Topolino settimanale. Evviva un remake – anzi un reboot – come questo.

Assolutamente,poi lo stile richiama molto di più quello di Barks rispetto all’originale e lo adoro.E poi c’è Tennant.

lo stile grafico della serie originale era molto tondeggiante e piacevole, perfetto per i suoi tempi: io dai miei ricordi infantili lo trovavo “moderno” all’epoca, anche perché il confronto era con le Silly Symphonies ed i vari cartoni classici precedenti; rivista oggi sa di vecchio, inevitabilmente. Lo stile nuovo mi è piaciuto da subito (stranamente :D) proprio perché sintetizza una via di mezzo tra quello fumettistico e quello toon

Comments are closed.