Star Wars: Battlefront II, ridotto il costo degli eroi dopo le polemiche, ma (di nascosto) anche le ricompense

0

L’Internet ha vinto

Dopo le polemiche, Electronic Arts ha deciso di ridurre i costi per sbloccare gli Eroi in Star Wars: Battlefront II

multiplayer.it
Ridotte del 75% le richieste di crediti per lo sblocco degli eroi. Dopo lo scoppio delle polemiche sui prezzi eccessivi per lo sblocco degli eroi in Star Wars: Battlefront II e risposte non troppo…

Bruno Barbera in pratica al 100% ci ha preso il tizio

sì infatti leggevo che se da un lato sbloccare i personaggi costa meno, dall’altro però hanno anche diminuito i soldi virtuali che guadagni giocando, quindi alla fine più o meno devi sempre stare a grindare per la stessa quantità di tempo

Credo che il futuro di SWBF2 sia più o meno segnato. La coda lunga dopo questo shitstorm se la scordano e qualsiasi revisione al sistema di progressione (cosa normalissima per i BF) sarà visto come un abuso. Secondo me dovevano comunicare meglio i cambiamenti, visto com’era il primo titolo. Immagino che molti l’avessero anche comprato ai figli memori del precedente episodio ma purtroppo BF è un titolo che richiede un impegno ben superiore al bambino medio.

sì ma non ridurre tutto al bambino che frigna, anzi probabilmente i bambini saranno i primi a sbloccare i pg perché hanno il tempo la voglia etc

ripeto imho stai ragionando con l’ottica del veterano di battlefront

io per dire che non ho mai giocato un battlefront potrei essere mezzo incuriosito da ‘sto gioco (ma anche no in realtà) però non riesco a non vedere questa struttura economica come un voler spremere i videogiocatori fino all’ultima goccia approfittandosi della loro passione per il brand

e io sono il primo che derubrica gli shitstorm dei giocatori a lagne senza senso, vedi per dire il caso di shadow of war, oppure for honor, e così via

però in ‘sto caso EA l’ha fatta proprio fuori dal vaso, e il modo in cui sta facendo damage control è ancora più vigliacchetto

Non ha vinto l’internet. Ha vinto la pigrizia e i soldi facili, coglioni.

EA ha fatto male.

Per coglioni intendo il 98% dei 200000 utenti che sono andati ad lamentarsi su Reddit di EA.

Michele in realtà ha vinto EA: sta facendo finta di fare “la cosa giusta” ma in realtà continua a inculare a sangue gli utenti, leggiti molto attentamente questo post https://www.vg247.com/2017/11/14/star-wars-battlefront-2-has-reduced-the-credits-awarded-for-finishing-the-campaign/

Star Wars Battlefront 2 has reduced the credits awarded for finishing the campaign

www.vg247.com
There have been further changes to Star Wars Battlefront 2’s increasingly hard-to-track currency systems. Moments before reviews came out for Star Wars Battlefront 2, DICE made an announcement – following the enormous backlash against the cost…

ma soprattutto leggi qui, è ESATTAMENTE la strategia che EA sta adottando per uscire dal casino esploso su reddit, è così accurato che fa paura: https://www.reddit.com/r/StarWarsBattlefront/comments/7cji8a/i_work_in_electronic_media_pr_ill_tell_you_what/

I work in electronic media PR – I’ll tell you what EA’s PR strategy is regarding the “progression system.” • r/StarWarsBattlefront

www.reddit.com
Here is some information. Make whatever decisions you want regarding it. EA spends tens of thousands of man-hours focus testing and doing market…

Ma riducendo il costo dei PG, e di conseguenza aumentando la velocità del ciclo vitale di BF2, non c’è il rischio che il gioco perdi attrattiva(almeno fino all’uscita de “Gli Ultimi Jedi”)?

A meno che faranno uscire “anticipatamente” dei DLC

Michele ripeto leggiti attentamente quei link: non hanno ridotto il ciclo, perché oltre a ridurre il costo dei PG di nascosto (cioè senza scriverlo nelle PR mandate ai siti di news come Multiplayer appunto) hanno ridotto anche le ricompense date ai giocatori

se prima vader costava 100 e completare la campagna single player ti dava 10, ora vader costa 10 e completare la campagna single player ti dà 1,1

per cui se prima per sbloccare vader ti ci volevano 40 ore, ora magari ce ne vogliono 39, ovvero il “ciclo vitale” rimane sostanzialmente uguale

ma ovviamente le PR che mandano in giro dicono solo “vader costa dieci volte di meno”, e solo qualche giornalista isolato si va a spulciare reddit e simili per trovare l’altro lato della medaglia

sempre da quel messaggio su reddit che aveva previsto tutto:

e qui parla pure di come grazie a questa manipolazione delle news finiscono per farsi “amica” pure la gente sui forum

Quindi in sostanza è tutto coerente con le strategie di EA sul delegittimare le campagne SP.

Almeno io vedo questo come effetto collaterale

Bruno non possono modificare l’impianto di un gameplay che è basato su partite lunghe e progressione massacrante e sbilanciata come tutti gli altri. Quando lo hanno fatto col primo episodio tutti si lamentarono che era un gioco per bambini e che volevano un Battlefield. I pack per gli sblocchi ci sono da BF3… Non mi sembra ci sia qualcosa di diverso, se non utenti immaturo che volevano subito Darth e Luke. In fondo la loro progressione non è diversa da quella che arriva ai veicoli più potenti di BF

guarda io non ho mai giocato un BF per cui alzo le mani, però concorderai con me che sbloccare che ne so, il super tank nei BF normali, non è come sbloccare un personaggio iconico/centrale di una saga come Star Wars

il super tank ha valore per il giocatore navigato che sa che gli darà un vantaggio in-game etc etc

il personaggio iconico invece avrà sì i suoi vantaggi in-game però di sicuro avrà anche un sacco di gente che lo vuole (e che finirà per spenderci soldi) perché è quel personaggio lì, indipendentemente dalle sue caratteristiche di gameplay

ora è a -642kpunti 😂

Ancora più basso il numero di non compratori

https://www.vg247.com/2017/11/14/star-wars-battlefront-2-has-reduced-the-credits-awarded-for-finishing-the-campaign/

Star Wars Battlefront 2 has reduced the credits awarded for finishing the campaign

www.vg247.com
There have been further changes to Star Wars Battlefront 2’s increasingly hard-to-track currency systems. Moments before reviews came out for Star Wars Battlefront 2, DICE made an announcement – following the enormous backlash against the cost…

The price of buying heroes, including Luke, Vader, Leia, Chewie, Palpatine, and campaign protagonist Iden, would be cut by 75%, Dice announced. This should, theoretically, make the heroes much easier to unlock, and make the process less time consuming.

However, it might not be as simple as that. Stevivor has just tweeted confirmation that the final reward for completing the campaign has also been reduced, meaning that while these heroes are now cheaper to buy, you’re still going to have to really grind if you want to get them all.

in pratica prima completare la campagna single player dava 20.000 crediti, adesso invece ne dà 5.000, però ovviamente EA sottolinea solo che ha ridotto il costo dei personaggi

è come se un datore di lavoro ti taglia la stipendio di un quarto e poi però “guardate, alla macchinetta del caffè costa tutto metà!”

Se dopo tre giorni i dodicenni hanno tutti gli eroi e blastano chi lavora per vivere si tornerà alla polemica di Battlefront 1: è un gioco per bimbetti che vogliono tutto subito senza il senso di gratificazione di giocare giorni per avere vantaggi significativi. Perché poi ricordiamocelo che nei BF gli sblocchi sono tutt’altro che bilanciati proprio per darti un senso di gratificazione per i lunghi tempi che richiedono, come in qualunque mmo

Si mi qui stiamo al livello dei peggiori MMORPG coreani in quanto a grinding

Ripeto: BF3-4 un giocatore casual come me con diverse centinaia di ore non ha completato nemmeno una classe e arrivato a metà sei già Dio rispetto alla media. Non capisco la polemica su SWBF2 hanno dato alla community quello che ha chiesto per un anno: che non fosse uno skill game ma un grind game come I precedenti. I pack di unlock ci sono dal 2007. Vuoi vedere che il problema è usare subito Darth Vader e non la progressione lunga e sbilanciata?

Mattè,casual gamer non è uno con diverse centinaia di ore.

Matteo ma indipendentemente da tutto EA sta manipolando la “narrativa” delle news ESATTAMENTE com’era stato previsto

il problema è esattamente usare subito Darth Vader perché la gente non concepisce che dopo aver pagato il gioco a prezzo pieno debba pure grindare 40 ore per sbloccare un personaggio così iconico della saga

e soprattutto perché è palese che ti chiedono di grindare 40 ore non tanto per darti un senso di gratificazione quando per indurti in uno stato di frustrazione che ti stimoli ad aprire il portafogli per sborsare ulteriori denari

cioè una cosa è “devi finirti tekken 20 volte per sbloccare tutti i personaggi e ogni volta che lo finisci ne sblocchi uno”

un’altra è “devi finirti tekken 2.000 volte per sbloccare tutti i personaggi e però se vuoi sbloccarli prima puoi pagare 200 euro”

e una cosa è “devi finirti street fighter 2.000 volte per avere il joke character che abbiamo messo lì giusto a cazzo”

e un’altra è “devi finirti street fighter 2.000 volte per avere ryu che è da sempre il protagonista della serie epperò stavolta non te lo diamo da subito”

Per BF si, specie se le fai in 2-3 anni. È meno di un’ora a settimana, che sono meno di tre partite in media (!). Poi si può dire che non è nelle mie corde come i COD, però certe critiche vanno fatte sapendo di cosa si parla… EA ha strategie discutibili ma BF è basato sullo store e il grind da BF3 (anzi da 2142, facendo la punta al cazzo) e la progressione è stata sempre misurabile nell’ordine delle decine di ore. A meno di non sculare coi drop

Boh,mio fratello è un dio a BF1,chiederò a lui

Matteo ma ripeto una cosa è “oh ho sculato col drop e m’è uscito il coltello dello chef tony” o “we sono 1.000 ore che gioco e m’hanno dato il coltello dello chef tony, figo”

un’altra sono personaggi iconici come darth vader, luke e compagnia

forse il paragone giusto da fare sarebbe che ne so, se nei BF normali non ti dessero da subito il fucile da cecchino, ma ti chiedessero di farti 40 ore di grinding per averne uno

forse una roba più sensata in questo swbf sarebbe stata di darti subito darth, luke e compagnia, ma in versione depotenziata, “apprendista jedi” diciamo, da potenziare progressivamente col grinding

Ma Bruno, in tutti i BF le cose iconiche sono dietro millemila ore di gioco. Quando in BF4 misero armi utili entro i primi 10 livelli, la community le fece nerfare a favore di quelle endgame. È il genere che è sempre stato così e la community chiese di ripristinare il “sense of achievement” all’indomani di SWBF1. E infatti arrivavano le taglie da fare stando idle mentre guardi le serie TV sino a sbloccare l’arma che instakilla senza mirare. Firmato chi avere tutto e subito piaceva ma sa riconoscere che per quello c’è COD e Titanfall. Magari potevano pensare a fare come coi veicoli delle altre serie che sono un grind frustrante, inutile e improduttivo sino ad arrivare a fine progressione ma secondo te Darth e Luke che muoiono contro il soldatino di livello 1 con le bombette sarebbe stato meglio?

bisognerebbe anche vedere quanta sovrapposizione c’è tra chi appunto vuole “l’appagamento della progressione” e chi invece vuole “il gioco di star wars”, immagino che siano due demografiche abbastanza diverse

Matteo luke e darth che muoiono contro le bombette saranno di sicuro frustranti 😀 però di sicuro per il giocatore casual che vuole solo “il gioco di guerre stellari” è ancora più frustrante non averceli proprio e sapere che deve grindare/pagare così tanto per sbloccarli

per questo dicevo che come via di mezzo possono darteli subito però con la versione “ultimate jedi” lockata dietro X ore di grinding

che poi sicuro saranno ipotesi che si sarà fatta pure EA ma che non ha adottato perché nelle proiezioni le avrebbero fatto guadagnare di meno

tu mi parli di scelte guidate dalle richieste dei giocatori appassionati, io invece le vedo più come scelte guidate dalla volontà di estrarre il massimo profitto dal prodotto, ma magari la verità sta nel mezzo come sempre

la cosa ancora peggiore è che nel gioco non c’è modo di comprare direttamente crediti: non si può fare “pago 10 euro e mi dai 10.000 crediti”. quello che si può fare invece è “pago 10 euro e mi dai 10 casse premio”, poi nelle casse premio trovo degli oggetti, e di questi oggetti alcuni li uso e altri li converto in crediti. in pratica se voglio “comprare” 10.000 crediti dovrò spendere un ammontare X variabile di soldi veri, a seconda di quanto culo avrò con gli oggetti che mi capiteranno nelle casse premio

è questa la vera inculata di tutto il sistema, ma ora che l’attenzione è tutta su “quanto costa sbloccare darth vader”, ovviamente ‘sta cosa sta passando ampiamente in secondo piano

in pratica hanno messo in piedi un sistema simile ai pachinko o alle slot machine, però stanno deviando totalmente l’attenzione su “darth vader costa troppo / troppo poco” e “gli utenti sono imbecilli/rompicoglioni/psicopatici/etc”

Perché altrimenti sarebbe stato un pay 2 win

eh ma così è un gamble 2 win che è ancora peggio 😀

Mi sapete indicare che differenza sostanziale c’è rispetto agli altri loot & grind della serie? A me continua a sembrare una tempesta in un bicchier d’acqua fatta dai bimbiminkia. Ha senso che un maestro Jedi sia roba da endgame in un VG su star wars e se il problema sono i loot boxes se ne dovevano accorgere 10 anni fa quando il genere li introdusse.

Che poi per chi gioca poco bastano quelli in game per non essere blastato a vista e divertirsi uguale

Matteo ti ripeto che la differenza sostanziale è che (ipotizzo ma credo di non sbagliarmi più di tanto) il fan medio di star wars è uno che manco sa che significa “loot&grind” e magari manco s’è mai giocato un BF 😀

se fai un gioco su licenza lo fai per attirare anche e soprattutto chi conosce la licenza ma non il gioco, sennò facevano battlefield non-star-wars numero 753144 e lì sicuramente le critiche che fai ci starebbero molto di più

in altre parole non vederla dal punto di vista del giocatore scafato che conosce i battlefront e sa come sono, ma da quello dell’appassionato della saga che magari non sa manco cosa sia, un battlefront

Io credo che ci siano due componenti: una il fatto che il gioco è pubblicato da EA e la gente la odia. L’altro è che mentre una minoranza vocale voleva un BF a tema Star Wars col suo grind e le armi “ultimate”, la maggior parte di chi si diverte col primo si aspettava un gioco altrettanto accessibile senza queste grandi gratificazioni di lungo termine. In generale però mi sembra l’ennesima polemica che è stata montata sul niente, perché anche i loot box hanno sempre fatto parte della serie, purtroppo o per fortuna. Io sposo la tesi che se vuoi dare status ai giocatori veterani sono meglio skin e modelli appositi rispetto a vantaggi che sbilanciano il gioco, però è pur vero che il mondo è bello perché è vario e la community di BF ha sempre visto il mondo in maniera diametralmente opposta a quella di COD.

ma quindi non vedi possibile anche una terza demografica di gente che conosce star wars e vuole il gioco di star wars e pensa di comprarsi il gioco di star wars e non sa niente di battlefront e delle loot box etc?

Se compro un prodotto mi informo. Facendo un paragone iperbolico: mi abbono ad Old Republic e voglio essere un Jedi a level cap dopo due minuti invece di metterci tre mesi? Oppure compro Il Potere della Forza e mi arrabbio perché dopo il primo livello devo riconquistare i poteri uno alla volta? La progressione fa parte dei videogiochi…

Francamente mi sembra la stessa crociata illogica che con il lancio di Xbox 360 e PS3 prese di mira i giochi di ruolo a turni. Se non ti piace il genere compri altro. Qui sicuramente il pasticcio è aver fatto un primo capitolo atipico per la tecnologia e il genere. Non che li stia giustificando, però… boh.

dai Matteo “se compro un prodotto mi informo” credo che sia un comportamento che seguirà a voler essere ottimisti un terzo dei consumatori

a parte che poi appunto visto che EA sta cominciando a manipolare la narrazione uno si informa e trova scritto dappertutto che EA “ha abbassato il costo degli eroi” quindi pensa “problema risolto” e si becca comunque l’inculata

Non possono risolvere il problema, perché vorrebbe dire modificare un engine che fa una cosa diversa: farti grindare fino al vomito senza alcun bilanciamento di gameplay. Questo è BF da sempre. Il problema è il genere e EA si è inculata da sola sbagliando il marketing. Resta comunque uno dei franchise più conosciuti, comunque e dopo il lancio anche il primo Battlefront ha preso dei connotati grindosi. infatti nelle partire almeno 1/3 dei giocatori è sempre AFK invece di giocare solo per farmare i bonus partita.

capisco che sia un problema “irrisolvibile” eppure come vedi già girano news e meme che “internet ha vinto, EA ha ridotto il prezzo dei personaggi”, rispondevo semplicemente al fatto che anche se uno si informa, a meno che non si informi bene bene è facile che cada nel “tranello” di “EA ha risolto tutto, quelli che si lamentano del grinding sono solo frignoni”

Lo dici a me? Non credo che sia un problema che possa essere risolto in alcun modo: ormai l’opinione si è polarizzata. A me affascina il fatto che va benissimo una scatola vuota con poche cose a caso tipo Destiny e la gente improvvisamente vuole cambiare un genere con 20 anni di storia alle spalle.

ripeto che io continuo a vederla dal punto di vista della gente che vuole un gioco di star wars dove non abbia bisogno di sbloccare dei personaggi core della saga

sono due punti di vista diversi, forse pure inconciliabili? imho no se rinunci a un po’ di guadagni, ma su quello ovviamente (giustamente?) EA non cede

Figa! Siamo tornati ai tempi di DmC: http://multiplayer.it/notizie/191174-star-wars-battlefront-ii-sinasprisce-il-caso-star-wars-battlefront-ii-il-community-manager-di-electronic-arts-minacciato-di-morte.html

S’inasprisce il caso Star Wars Battlefront II: il community manager di Electronic Arts minacciato di morte

multiplayer.it
Aveva pubblicato un tweet che è stato frainteso. Il caso microtransazioni di Star Wars Battlefront II sta producendo una tensione assurda tra la comunità e gli sviluppatori, al punto che Electroni…

Ma evitare di comprare qualsiasi merdata che l’industria propone? Mai, eh? Io non capirò mai questi giocatori piangini che prima foraggiano certe politiche e poi si lamentano.

Sempre perché i GAMERZZZ sanno meglio delle super majors billionarie come si gestisce un’azienda 🤗

andrea linko pure a te ‘sto post https://www.reddit.com/r/StarWarsBattlefront/comments/7cji8a/i_work_in_electronic_media_pr_ill_tell_you_what/

evidentemente le aziende si gestiscono così, ma ciò non toglie che si tratti di tecniche che manipolano i media e i consumatori stessi, imho the more you know! che poi i gamerzzz siano fessi è pacifico, ma in quel post ti spiega proprio come vengano scientificamente manipolati

I work in electronic media PR – I’ll tell you what EA’s PR strategy is regarding the “progression system.” • r/StarWarsBattlefront

www.reddit.com
Here is some information. Make whatever decisions you want regarding it. EA spends tens of thousands of man-hours focus testing and doing market…

Bru si chiamano PR.

Parliamo di un’utenza che se dici AH invece che BAH ti manda la SWAT a casa. 😄

Manipolarli è sopravvivenza.

sì ma come ha giustamente notato Simone Tagliaferri sono proprio le software house che manipolando manipolando riducono i giocatori a una massa di deficienti, chi è causa del suo mal…

Bruno Barbera Aggiungerei che il design dietro alle microtransazioni è naturalmente di tipo manipolativo, a differenza del design tradizionale che ragiona più sull’idea di gioco che vuoi realizzare.

Verissimo ma il mobile
ci ha insegnato che la GGGente preferisce essere
Manipolata e farsi dissanguare a poco a poco piuttosto che pagare il giusto fio all’inizio.

Il Mobile? L’Arcade in Sala Giochi, semmai

Ma lì era giusto, si pagava anche l’uso della macchina.

È un modo subdolo per premiare gli early adopters che hanno già comprato il gioco è gridato un po’ con i “vecchi” punteggi. Zitti quelli zitti tutti.

Se compro il gioco adesso o tra un mese il grinding sarà lo stesso del D1.

GG EA

Alla EA sono dei gran furboni, però non è passato una mezza giornata che il trucco è stato scoperto. Poi bisogna vedere se la notizia arriva anche nelle testate ufficiali.

Sta su multiplayer.it…

Almeno, su everyeye si sono limitati a dire che il costo degli eroi è diminuito.

Mi spiegate perché alcuni di voi vedono l’influenza degli utenti sulle scelte di EA in modo negativo? (Dato per scontato che ormai le imprese sono sempre più soggette alla gogna pubblica e che ciò può avere conseguenze sia positive che negative)
Per una volta che l’influenza di Internet cambia in meglio un sistema di gioco sempre più distorto dovremmo esserne contenti, no? Magari la prossima volta l’EA ci penserà due volte prima di mettere il 90% delle armi sbloccabili dopo 50h di gioco in Titanfall 3.

Perché in verità non è cambiato nulla. Hanno abbassato il costo per sbloccare i pg, senza però dire che hanno pure abbassato i crediti che guadagni. In sostanza hanno fatto il gioco delle tre carte

È vero, questa, però, è opera di EA. Considerando la sola azione collettiva su Reddit, però, essa ha portato (o ha cercato di portare) ad un cambiamento in positivo.

Mattia Dioguardi L’unica azione positiva sarebbe quella di non comprare il gioco.

diciamo che i gamer spesso sono frignoni, però stavolta EA l’ha fatta così grossa (mi riferisco alla mossa “abbiamo abbassato i prezzi!” e poi hanno abbassato pure le ricompense) che le lagne dei bimbiminchia almeno per me passano in secondissimo piano

mi spiego meglio: capisco chi ce l’ha con i gamer perché pare che ogni giorno debba esserci un nuovo shitstorm per qualche nuova minchiata (e qui ci mette del suo anche la stampa eh), però stavolta per me EA è davvero indifendibile per come cerca di manipolare la sua audience

non è cambiato nulla, hai l’impressione che sia cambiato qualcosa, ma non è cambiato nulla. E’ il gioco delle 3 carte.

Non parlo di cosa è cambiato alla fine di tutto… ma il singolo avvenimento della “rivolta contro il sistema di Battlefront”, in senso assoluto, lo ritengo positivo.

Mattia Dioguardi Bisogna vedere se si lamentano effettivamente del sistema, oppure solamente del costo. A me sembra più quest’ultima

quest’altro ha fatto i conti di quanto ci vorrebbe a sbloccare tutto, e in totale risultano 4.500 ore o 2.000 euro circa. certo poi vabbè non è che tutti vogliano sbloccare tutto! cmq Matteo da quel che ho capito vader & co. non solo li devi sbloccare, poi vanno pure potenziati! https://www.reddit.com/r/StarWarsBattlefront/comments/7cimsb/i_calculated_the_estimated_time_required_to/

I calculated the estimated time required to upgrade all cards in the game from level 3 to level 4 • r/StarWarsBattlefront

www.reddit.com
**Notes** I’m assuming that all cards are already possessed, are at level 3, and that the player has 0 credits and crafting parts left over. I’m…

Quello lo sapevo, per questo battevo coi vecchi titoli: quando sblocchi qualcosa poi la devi pure livellare per gli add-on

Sono il solo a pensare che MMO basati su licenza devono avere i personaggi più iconici non giocabili?

Oppure giocabili PAKANDO in soldi oppure ore.

Che se uno ti vede impersonarli deve pensare WOW non ha una vita e/o caca banconote da 100 euri

Neanche: così facendo li banalizzi. Immagina una squadra di 40 Darth Vader, così non è più IL jedi nero più importante ma un raduno di cosplayer

Eh però Fede… Sai quanta gente lo compra aspettando solo il momento di essere Vader?

Parliamo di numeri grossi soprattutto tra gli over 30, secondo me.

Ma se lo vuoi essere ha più senso un single player story driven, non trovi?

Ma infatti, anche perché lo sei per poco in ogni match, a meno delle modalità eroi (che sono pallose)

Ma sì, peccato che il single player è roba per vecchi fraciconi.

Che ne pensate a riguardo?

REDDIT STRIKE BACK – Quando la shitstorm è più potente della Forza

videogamesdintorni.blogspot.it
Blog a a 360° sul mondo dell’intrattenimento videoludico e zone limitrofe

L’unica cosa che credo è che se tutto il casino alzato non si rifletterà sulle vendite, sarà stato quasi inutile alzarlo, a parte per il calo di prezzo di Darth Vader.

Questo è poco ma sicuro.

Eh? Il calo di prezzo di Darth Vader è un bluff (semi, almeno), alla luce della riduzione delle rewards, spero che su questo siamo tutti d’accordo 🙂

Riduzione delle rewards di cui non trovo menzione anche nell’articolo linkato, segno che EA conosce benissimo i suoi polli XD Babba bia ragazzi.

Come un bluff? Pare lo abbiano portato da 40k a 15k crediti!

Eh ma le rewards adesso valgono -75%

Marco Calcaterra In realtà pare che abbiano ridotto solo le ricompense della campagna e non tutte le altre.

Non ho scritto tutte, infatti.

Marco Calcaterra Quelle della campagna sono ricompense una tantum. è stato un taglio sensibile, ma limitato. La questione generale non cambia comunque di una virgola.

No? Per me cambia, invece 🙂 perché EA si è subito premurata a pubblicizzare l’abbassamento dei prezzi degli eroi, ma non di certo quello della riduzione della reward per la campagna (anch’essa, guarda caso, del 75% 🙁 ).

Ah, e svegliatemi quando si inizia a parlare del fatto che i crediti ottenibili giocando hanno un cap giornaliero <3

Marco Calcaterra i crediti con il cap sono quelli di una modalità specifica (mi pare quella contro i bot) e non sono mai cambiati. Anche questa è una merdata, ma diamo a Cesare quel che è di Cesare (in comode microtransazioni). La riduzione del premio della campagna pare sia legato al fatto che prima venivano dati crediti per comprare un certo personaggio (Eiden, Aiden, boh) e con la riduzione il premio è stato adeguato di conseguenza. Secondo me è stata una stupidaggine, viste le polemiche, ma essendo una scelta di design in questo caso ha senso. Non ha senso tutto il resto.

Certo diamolo, ovviamente, ci mancherebbe! A me interessa solo che i dati emergano tutti e siano oggettivi. Poi ognuno trarrà le sue conclusioni.

Marco Calcaterra e nessuno sta manco parlando del fatto che i crediti non puoi comprarli direttamente ma solo rivendendo le robe che trovi nelle casse premio! gamble to win! deve diventare hashtag! #gambletowin

e Simone a proposito dell’impatto sulle vendite, ho letto che EA avrebbe nascosto nel sito del gioco il pulsante per chiedere il refund, perché lo stavano chiedendo troppe persone 😀

Beh
Gli early adopters sono anche early refunders 😂

Sono mossi dalla PASSIONE 💗

Secondo me state esagerando. I crediti con il cap hanno una ragione precisa di essere, in questa tipologia di giochi, con o senza DLC o loot boxes che siano

Non lo metto in dubbio, infatti, era soltanto un dato di fatto che ha irritato altre persone. Giustamente o ingiustamente, a sto punto dipende da come vedi tutta la faccenda.

Se avrà il successo del primo le microtransazioni saranno l’ultimo dei problemi 😬

Se fanno un mucchio di soldi, al prossimo gioco EA farà benissimo a mettere più pagamenti e fare un marketing per minorati mentali.
Tanto quello sono i leoni da tastiera che urlano al boicottaggio (Left4Dead 2 docet)

ecco cosa ne pensavamo ieri 😀 http://www.freeplaying.it/2017/11/14/star-wars-battlefront-ii-ridotto-il-costo-degli-eroi-dopo-le-polemiche-ma-di-nascosto-anche-le-ricompense/

Star Wars: Battlefront II, ridotto il costo degli eroi dopo le polemiche, ma (di nascosto) anche le ricompense

www.freeplaying.it
Electronic Arts risponde alle polemiche di ieri abbassando il numero di crediti necessari per comprare gli eroi in Star Wars: Battlefront II, ma in realtà sono stati abbassati anche i crediti che si ottengono completando la campagna single player, senza ovviamente dirlo troppo ad alta voce. Il risul…

cmq chiedo a Matteo Anelli visto che ci gioca e li conosce: ma negli altri battlefront ritoccano al ribasso i requisiti per sbloccare le robe man mano che passa il tempo? perché mi viene il dubbio che partano in quinta con requisiti assurdi per beccare subito le super balene (arabia saudita, imprenditori del made in italy…), e poi man mano li abbassino per beccare “a strati” anche le altre fasce di reddito della popolazione, a scalare

Questa é una pratica normale in qualsiasi tipo di mercato, penso che per i videogiochi valga lo stesso 🤔

sìsì, per questo ero curioso se qualcosa di simile fosse implementato pure in BF

SWBF1 non fa testo perché è una demo martellata a forma di gioco. Nei vari BF (dal 3 in poi) sbloccare tutto non è praticabile per una persona normale. I loot box Sono sempre stati acquistabili e hanno funzionato stile lotteria / ccg. Poi sono stati aggiunti crediti e crafting, in linea con gli altri titoli del genere. In generale se EA seguirà le strategie di sempre, ci saranno eventi a progressione doppia o tripla, drop bonus (che a loro volta ti danno bonus di progressione) con cadenza quasi settimanale. Per i vecchi BF appena finisce il Season pass, iniziano finestre temporali in cui puoi addirittura acquistare le espansioni gratis (vengono con un cospicuo numero di loot box). In generale mai fatto acquisti su BF ma su altri giochi (Neverwinter) in tre anni ho speso una media di meno di 10€ al mese e sono stato sempre al top (diciamo però che ho capito come funziona l’economia in game). Un mmog vero mi sarebbe costato il doppio e non avrebbe avuto la complessità e le slavine di contenuti gratis di NW.

PS: vi svelo una cosa che gli analisti scrivono da inizio anno: nessun f2p moderno ha più le balene come target. C’è così tanta offerta che il mercato sta completando per i casual, per quello sono tutti così parchi di ricompense o possibilità di convertire le monete in game in crediti acquistabili coi soldi veri

Matteo cioè si va verso un pubblico sempre più specializzato? Non so se ho capito bene il senso

No: puntare maggiormente su un pubblico meno specializzato che spende 10€/mese invece delle rare balene da 1000

Se hai saturato il mercato dei ricconi e lo stai suddividendo in fettine sempre più piccole perché l’offerta è esplosa, per aumentare i profitti devi tirare dentro le persone che spendono poco o nulla.Ad esempio i giochi Cryptic fanno così: più che a comperare item a mazzetta ti mettono a disposizione un sistema in-game che ti fa abituare alle micro (e macro) transazioni convertendo la moneta di gioco in crediti e ti dà dei servizi che includono loot box o altro materiale acquistabile con un mini-abbonamento da 9 euro. Loro ogni mese ti danno circa 50€ in servizi e item se li comprassi sfusi ma con cadenza giornaliera (così devi tornare ogni giorno). A loro costa comunque zero e ci gudaganano tutti. Paradossalmente il tasso di conversione a questo tipo di abbonamento è molto più alto di quello di MMOG che ti chiedono l’abbonamento e basta.

https://www.reddit.com/r/gaming/comments/7d3iqg/unlocking_everything_in_battlefront_ii_requires/

Unlocking Everything in Battlefront II Requires 4528 hours or 00 • r/gaming

www.reddit.com
108 points and 32 comments so far on reddit

Sento odore di flop 😀😀

Fammi sapere quando sblocchi tutto in Overwatch, grazie.

Mattia Traverso si sbloccano i personaggi su Overwatch?😳

No, ma tutto il contenuto di cui sopra è effettivamente essenziale o cosmetico?

In piu’, non trovi interessante che continui a trovare contenuto nuovo anche dopo 4500 ore?

Fino a quando non é roba pay to win va bene tutto a mio avviso😬

Ma mi sembra un dato veramente inutile a parer mio. Anche Hearthstone richiederebbe millemila ore per sbloccare tutte le carte, ma per divertirsi/essere competitivi ne serve una fetta ben minore.

È evidente che chi sta flammando probabilmente non ha ben chiaro come funziona BF da dieci anni a questa parte e lo sta valutando sulla base di altre esperienze di gioco

RIcordo anche che quella cagata di Killzone sul fatto che ci volessero milioni di ore a sbloccare tutto con un ritmo pachidermico e noioso ci fece la campagna di lancio di PS3 e PS4. Poi ti vendevano gli unlocl pack perché non era umanamente possibile per un giocatore senza disfunzioni esistenziali concentrarsi su più di un ruolo. 😀

Ma è necessario? Intendo concentrarsi su più ruoli per sbloccare tutto ma proprio tutto. Non ha più senso provare ogni classe e poi specializzarsi in una sola e cercare gli oggetti per il proprio stile di gioco?

Dipende. A me piace variare

Comments are closed.