#VG: Mario & Luigi: Paper Jam, un successo immeritato?

0

Piccola curiosità personale. Io ho giocato a questo gioco e posso dire che è carino, originale e simpatico. Ma è ripetitivo veramente all’infinito, ha 3 meccaniche che vengono ripetute ancora e ancora e ancora. L’ho dovuto abbandonare dopo qualche ora di gioco e questo è solo un esempio tra i mille giochi Nintendo che ho visto valutati con votoni a prescindere.
Eppure in altri casi quando c’è da stroncare un gioco lo stroncano, quando c’è da dare 7 lo danno, non si fanno troppi problemi.
Se notate i voti più alti sono principalmente in Italia per esempio:
Multiplayer: 90
Spaziogames: 85
Everyeye: 85
Ign Italia: 82
Eurogamer: 80
Ign America: 59
Quindi perchè accade tutto questo? La solita risposta che devono per forza dare voti alti sennò rischiano ripercussioni dalle SH a me sta un po’ stretta, perchè sennò non si spiegherebbe come in certi casi non si fanno alcun problema a stroncare certi giochi o comunque a dare voti “medi” anche a grosse produzioni.

Mario & Luigi: Paper Jam

www.metacritic.com
Paper Mario jumps out of a book and into the bizarre adventures of Mario & Luigi, resulting in hijinks. Become the superstar team of Mario, Luigi and Paper Mario to take on quests, take down enemies, and untangle these two unique universes in this playful new entry in the Mario & Luigi series.

La stampa che lecca i piedi a nintendo? Ma quando mai 😀

Ti prego aiutami a spiegare il concetto, a volte mi sembra di essere pazzo.

Anche The Last of Us ha tre meccaniche che si ripetono fino alla fine… quindi? 🤣

Questo è buono, Parenzo

Si ma questo non ha neanche una trama, sono battaglie a turni in cui puoi fare 2 mosse in croce che si ripetono all’infinito. Per non parlare delle battaglie tra modelloni.

A parte il fatto che il gioco dura quasi 10 volte di più di quello che hai provato, ed è risaputo che i Paper Mario sono abbastanza lenti nell’evolvere… al di là di questo: cosa vuol dire che The Last of Us ha una trama? Ciò scongiura che le sezioni sparacchine sono flagellate da controlli demmerda e una IA del menga? Oppure che per ore ci troviamo a risolvere sempre lo stesso “enigma” prendi scala-posiziona scala, con la variante “spingi la scatora – sali sulla scatola”? E ti dice uno che ha apprezzato la trama di TLOU, ma non meritava quei 100 e quei 90 manco per il cazzo (avevo fatto anche un post qui su cosa elogiavo e su cosa no). O perlomeno, non li valeva per me… 😀 Inoltre un gioco – secondo me – può funzionare anche con una sola meccanica di gioco, basta che sia implementata bene. Ma forse siamo ot, o forse no.

siamo decisamente OT, il problema è un altro

Il problema è un altro Sergio, non mi interessa in questo momento andare a valutare TLOU, ci ho giocato una decina di ore, non ci sono riuscito ad andare avanti. Devo per forza finirlo tutto per dire quanto non mi è piaciuto? Guardati la lista dei voti, e guarda anche altri giochi nintendo, c’è una discrepanza non indifferente, si nota anche che in Italia c’è una sudditanza nei confronti di Nintendo abbastanza palese, ma con questo non voglio togliere nulla alla qualità dei giochi Nintendo, mi chiedo solo perchè non si riesce ad essere obiettivi (soprattutto se si tratta di Mario).

Ma se non sbaglio ci sono stati titoli Nintendo che hanno preso anche meno di 50… Boh, mi viene in mente Animal Crossing: Amiibo Festival, oppure 1-2 Switch… quando toppa viene martellata. Inoltre Mario & Luigi Paper Jam ha un metacritic di 76… non mi sembra questo votone da aprire una discussione. Oggettivamente è un titolo che non merita meno di un 7. Poi boh.

http://www.metacritic.com/game/wii-u/animal-crossing-amiibo-festival

Media di 46, due recensioni positive. Indovina un po’? Una delle due è di una testata italiana, in questo caso Everyeye che gli ha dato 80.

Animal Crossing: amiibo Festival

www.metacritic.com
The Animal Crossing: amiibo Festival game is a new way to play with your favorite Animal Crossing characters. Your amiibo figures are front-and-center in this party game, and you’ll get to utilize them with fun content. Bring to life an expansive and dynamic board game where the board is based on …

Vabbè. due recensione positive su ventordicimila negative , Nintendo aveva soldi giusto per PAGAREHHH Everyeye? 🤣 In ogni caso poi hanno recuperato dando 50 a 1-2 Switch… 😀 boh, per me è una critica insensata.

Quindi tu non ti accorgi della sudditanza nei confronti di Nintendo? Del fatto che soprattutto in italia spesso si diano dei votoni a prescindere? E per dimostrarmi questo sei andato a prendere 1-2 Switch.

P.s anche li una delle 4 recensioni positive viene da una testata itaiana, in questo caso Multiplayer.

La sudditanza c’è per tutte le “big”, questo è palese. Ma nel caso specifico hai detto cose inesatte. Luigi e Mario Paper Jam ha avuto una media di 76 su metacritic, ergo, siamo lontani dal “votonehhh”. Un sacco di titoli Nintendo hanno preso meno di 80 nell’ultimo periodo. Per non andare troppo indietro vedi ARMS. Oggi giorno per il videogiocatore medio prendere meno di 80 significa essere una merda. Tant’è. PS: ti ho fatto gli esempi di quei due giochi perché erano i più eclatanti.

Sergio Giansoldati Ma non mi interessa la media totale, hai visto in italia? Le testate più influenti continuano a dargli votoni. E anche arms tra i voti più alti e parli di voti com 90 e 89 ci sono svariate testate italiane.

In realtà ha preso un sacco di 80/90 un po’ ovunque…

Sergio Giansoldati vabbè o mi ignori o mi perculi o non vuoi capire il mio punto o la mia domanda. In ogni caso è inutile andare avanti. Ti ho portato l’esempio di 5 giochi non te ne va bene uno, ciao Sergio.

Dovresti portare un conteggio di tutte le recensioni dei vari paesi e confrontarle con quelle italiane. Ma non spiegherebbe comunque nulla, ovvio che certi voti vengono anche dati in base a preferenze culturali. Vedi in Giappone dove premiano giochi che da noi non raggiungono manco il 6 e viceversa.

Dopo qualche ora di gioco non le hai manco viste tutte le meccaniche… Ne dura 40 di ore.

Quindi pensi che tra IGN America e Multiplayer chi ha sbagliato a giudicarlo sia IGN?

Boh, io il gioco l’ho finito al 100%, e no non è assolutamente da 59. Quindi sì, è ign america in torto 😛

Io non dico che sia un gioco da 59, ma non è neanche il gioco da 90 sinceramente. Ci ho giocato una decina di ore ma poi proprio non ce l’ho più fatta. Ma il succo del mio discorso era un altro in realtà.

Nella mia opinione, Molto spesso dipende anche dal genere, non puoi paragonare un gdr ad un platform o ad uno sparatutto, come non puoi far equivalere un 9 ad un titolo di un determinato genere ad un 9 dato ad un altro di un genere opposto.

Quello si ovviamente, ma secondo me questo gioco fallisce sia come gdr sia come platform. 😀

In modo anche abbastanza palese, il punto è che non trovi recensioni medie o negative italiane, come se in Italia parlare male di Nintendo fosse reato. Guarda anche il merdaio che si è scatenato quando uscì Odissey e quando Plyzine gli diede 7.5.

Anche lì imho dipende dal titolo, Star Fox Zero non mi pare sia stato premiato, probabilmente semplicemente i M&L no nsono nelle tue corde.

(o in quelle di ign america XD)

Guido Avitabile Multiplayer gli ha dato 8.5, idem the games machine, ign italia gli ha dato 82 invece.

Ok, mi ricordavo tra i 6.5 e i 7.5 colpa mia sto giro

Guido Avitabile non ti ricordavi male, la media alla fine è 69, ma si riconferma la sudditanza nei confronti di Nintendo. xD

Perché Mario è italiano.

Che domande…

E comunque qualsiasi gioco su metacritic ha recensioni sia da 9 che da 6.

Sisi ok, ma perchè nessuno riesce a vedere il punto? Il voto più basso italiano è 80. Guardati a caso un po’ di recensioni di giochi Nintendo, soprattutto su Multiplayer e noterai una certa sudditanza nei confronti di Nintendo, mi chiedo perchè non si riesce ad essere obiettivi. Questo non è assolutamente un gioco da 9, ma non è neanche un gioco da 6. Ovviamente ci saranno sempre pareri contrastanti da una parte e dall’altra perchè è impossibile andare a valutare con totale obiettività, ma quando certe cose si ripetono sistematicamente qualche dubbio può venire.

Anche questo vale per tutti i giochi. Semplicemente in Italia siamo tutti democristiani e le opinioni forti non piacciono, quindi le stroncature latitano.

Inoltre devi pensare anche a cosa prende in considerazione metacritic, ovvero solo i portali più grandi. In Italia sono grandi solo le testate super pop generaliste, quelle cioè più abbottonate sulle opinioni forti.

E invece non è vero, ne hanno stroncato di titoli senza problema. Ma praticamente quasi mai un titolo nintendo, soprattutto se si tratta di Mario.

E veramente ti stai chiedendo il perché di questo arcano mistero… ?

In realtà no, mi chiedo solo perchè sembra sempre che nessuno se ne sia accorto. Se ne si prova a parlare tutti cadono dal però. Vuoi dirmi che Nintendo si è comprata tutte le recensioni? XD cazzo qualcuna ne deve essere sfuggita.

Perché stigrancazzi.

Che domande…

Beh ma stigrancazzi è il jolly. 😀

sotto il 70 il gioco è merda.

Comments are closed.