Simone Tagliaferri November 12, 2016, 11:17 am FREE PLAYING THE OFFICIAL FACEBOOK GROUP
Domanda: sono più intelligenti quelli che hanno tre ore a settimana per giocare, ma comprano giochi che durano settanta ore che lasceranno inevitabilmente a metà, o quelli che si rendono conto che la loro vita è cambiata e si adeguano scegliendo roba più adatta ad essa?
Christian Xevian Meneghini November 12, 2016, 11:27 am
Non lo so, ma sicuramente i primi sono più poveri.
Io adoro cominciare i giochi e piantarli lì :D
Alessandro Di Bella November 12, 2016, 11:31 am
Non credo che l'intelligenza abbia qualcosa a che fare con questo.
Con poco tempo libero e' tutta questione di priorita' e scelte. Credo che anche l'eta abbia il suo peso. Forse con solo tre ore libere a settimana il videogiocare stesso diventa un lusso che forse non ci si puo' piu' concedere.
Poi se a uno piacciono i giochi che durano tante ore, al cuore non si comanda.
Stefano Biggio November 12, 2016, 11:36 am
È più intelligente chi fa quello che preferisce fare senza sentirsi in colpa per un motivo o per l'altro
Akira Keri November 14, 2016, 1:49 am
Sta cosa che puoi mettere un solo "mi piace" è limitante...
Michele Shuren Bancheri November 12, 2016, 11:41 am
Io faccio così! Acquisto compulsivamente, ma non ho tempo di giocare. Poi gioco giochi open world da cento e passa ore in 3-4 mesi
Mirko Pioltini November 12, 2016, 11:43 am
Secondo me bisogna adeguarsi , anche se per alcuni giochi la tentazione è forte ....
Rudin Peshkopia November 12, 2016, 11:53 am
Onestamente non mi preoccupo piú di "finire" gli open world da 50+ ore: dato che anche le storie principali di quei giochi sono meh, non ci vedo piú il motivo di "finire" un open world

Chi ha 3-4 ore a settimana, ripiega su giochi multiplayer o mobile
Metallo Paolo November 12, 2016, 11:55 am
io sostanzialmente compro i giochi 6-12-18 mesi dopo che sono usciti, li trovo a 10-12 euro, e sono contentissimo se per quella cifra il gioco dura 6-8 ore. oltre le 10 mi girano le palle, anche perchè odio lasciare un gioco incompleto: se lo inizio, lo finisco.
Ahm Ahm November 12, 2016, 12:30 pm
Io riesco a portartare a termine solo i giochi che hanno al massimo 10 ore di campagna, oltre mi ritrovo a non ricordarmi i controlli o spezzoni importanti di trama e perdo interesse.

I giochi ideali per il mio stile di vita sono:

-i giochi con una campagna breve (stile 7 ore di watch dogs).
-i giochi lunghi e ripetitivi in stile Binding of Isaac con una trama trascurabile
-Gli fps multiplayer

Giochi come the witcher 3, Dark Souls 3 e GTA V non riesco ancora a concluderli pur apprezandone diversi aspetti.
Fabio Cristi November 12, 2016, 12:31 pm
La seconda che hai detto.
Bruno Barbera November 12, 2016, 12:37 pm
mah, dipende anche da quanto ti piace il gioco (e da come lo affronti), alla fine anche i giochi mordi-e-fuggi casual in totale accumulano ore e ore e ore e ore

se il gioco ti piace e ti prende lo giochi per ore e ore e ore e lo infili in ogni anfratto di tempo, se è una rottura di cazzo ovviamente lo lasci lì

magari smetti di giocarti i giochi rottura di cazzo "perchè cultura", questo sì
Federico Rosa November 12, 2016, 1:36 pm
Dopo che è nata mia figlia ho preso Persona 4, passo due ore in cui non facevo nulla se non seguire la storia ho detto basta, provo a perseverare ma i punti di salvataggio sono distanti, magari dopo di questo hai trenta minuti di narrazione e getto la spugna.
Non riesco con 3 ore la settimana (se va bene)ad affrontare un jrpg vecchia scuola.
Mi spiace molto ma ho messo una pietra sopra il genere, a meno non si possa salvare sempre.
Mentre gli action come Bayonetta o Ninja Gaiden salvano dopo ogni scontro e comunque un livello non dura più di mezz'ora.
Stefano Biggio November 12, 2016, 3:35 pm
Bastava non fare figli e risolvi tutto!
Federico Rosa November 12, 2016, 6:04 pm
Colpa TUA che me lo dici adesso!!12! 😠
Stefano Biggio November 12, 2016, 6:58 pm
Eh potevi chiedermelo prima :(
Michele Shuren Bancheri November 13, 2016, 9:16 am
Posso dire che anche senza figli le ore di gioco si sono veramente ridotte (magari non così poche, ma comunque ci sono tanti impegni dovuti alla casa e alla vita di coppia)
Federico Rosa November 13, 2016, 9:34 am
Colpa della figa e del lavoro.
La soluzione è restare vergine mantenuto dai genitori.
Vittorio Bonzi November 13, 2016, 9:38 am
Va beh, mettendo via paghette puoi pure togliertela, la verginità.
Vittorio Bonzi November 12, 2016, 3:04 pm
Tendo a una certa pianificazione a medio-lungo termine, ma è perché so che non terrò mai famiglia.
Monica Neddi November 12, 2016, 7:10 pm
Se a uno piace quel gioco lungo non vedo il problema se lo finisce in qualche mese.
Simone Tagliaferri November 12, 2016, 9:42 pm
No a me dispiace per quelli che si illudono e poi non lo finiscono, tipo me :D
Andrea Gaminaction Lib November 13, 2016, 7:48 am
Ho 330 giochi su STEAM (che crescono di circa il 15% l'anno) e una libreria di 30/40 giochi tra ps1 2 3 e 4, più il MAME, il Mini NES ecc.

Continuerò a giocare fino a finirli tutti, oppure morirò provandoci.

Ah ovviamente non calcolo le 100 partite al giorno a Threes! nel tentativo di arrivare al primo posto della classifica su 1.430.735 persone.
Commenta su Facebook
#FACEBOOK: Giochi lunghi vs. vita vera
Free Playing

#FACEBOOK: Giochi lunghi vs. vita vera