“Dannati videogiocatori, hanno rovinato i videogiochi!”

0

AstroTasso contro i pienidimerda che in 20 minuti sparano la sentenza su giochi di cui non capiscono un cazzo su YouTube.

Alla fine è vero che ‘sta gente non vuole fare informazione ma “””intrattenimento”””, ma è anche vero però che grazie alla loro popolarità queste persone influenzano la percezione generale dei titoli che mostrano in video (tipo For Honor ultimamente che “ueeehhh quando ti circondano sei mortooo”), affossando qualunque cosa richieda un minimo di abilità o di apprendimento (troppa fatica), e invece facendo fare le milionate alle cagate fotoniche come Goat Simulator (che però ci si possono fare i video lolloni).

Non siamo al livello delle fake news, ma in fondo poco ci manca…

Dannati videogiocatori, hanno rovinato i videogiochi! | Editoriale | TGM

www.thegamesmachine.it
Dannati videogiocatori, hanno rovinato i videogiochi! | Il nostro Astrotasso non le manda a dire, dopo aver assistito all’ennesima “sparata” di uno youtuber

Se veramente i Goat Simulator facessero i milioni EA, Ubisoft e Activision farebbe quello invece di fps multiplayer.
Secondo me fanno solo aumentare le visualizzazioni a qualche guitto.

beh per quello che è costato è stato un successone

“non sono di certo i commensali a rovinare un piatto prelibato”, purtroppo non è così, perché se un ristorante vede che la carbonara piace con le zucchine, inizierà a farla solo con le zucchine. L’influenza è reciproca.

Quindi, hmmm, i giochi di merda nascono perché le persone hanno gusti di merda o sono abituate a mangiare agli autogrill del videogioco. Cazz. Mi sono perso.

Mettila così: quando si comprano i clock tower, qualcuno magari fa Silent Hill, quando si gioca solo ai free-to-play, nintendo fa Fire Emblem Heroes e viene anche applaudita

carbonara pomo della discordia

Comments are closed.