#VG: No Man’s Sky, l’update Atlas Rises, e le riflessioni di #AKU

0

“Quindi le recensioni, per l’ennesima volta, non sono servite ad un cazzo”

#NoMensSky

Lasciatemi scaricare l’update!

Dillo a me!

* #NoMansSky

Btw, un gioco uscito l’anno scorso diventato decente con gli aggiornamenti rilasciati finora dovrebbero essere oggetto di due diverse recensioni, quella dell’anno scorso e quella di quest’anno

Alessio De Matteo Nah, io modifico l’intestazione, facendo presente il cambio di rotta, le parole spese devono restare: All’epoca NMS fu una procedurale rottura di coglioni. Poi certo, se uno voleva poteva tappare con la sua fantasia le mille falle di un gioco incompleto e mortalmente palloso. Usando come sfondi fantastici una fantascienza datata ma affascinante.

Quindi, ricapitoliamo, i veri cazzoni della faccenda non sono stati i recensori, troppo morbidi, o troppo duri, a seconda dell’indole, e nemmeno Hello Games “falzi” e mentitori, che invece hanno lavorato alacremente su diversi aggiornamenti, ma SONY. Sony che non ha saputo (o voluto) far presente che il gioco da 70 euro che vendeva a muso duro, non era nient’altro che una versione early access del loro gioco. La gente (anche il qui presente) s’incazzo e non poco, a parte per la cifra ma per l’offerta. Dopo 1 anno, HG torna con un gioco che costa sullo store 15 euro. 15 euro e paradossalmente offre più del gioco da 70 euro. E questo è un paradosso. Ma anche l’ennesima comprova che Sony ci fa.

La riprova che Sony ha cavalcato l’onda alla grande, ma No Man’s Sky è uscito multipiatta su PC e PS4 o ricordo male? E quindi è lecito dare tanta parte di colpa a Sony piuttosto che ad Hello Games? Ultimo punto: quindi nei videogiochi si può promettere stronzate su stronzate poi non implementate nel prodotto finale passandola liscia, come ha fatto per un’intera carriera Peter Molyneaux? 😀

Su PS4 la comunità di NMS è 100 volte quella del PC. Non so per quale motivo, ma NMS è passato di default come gioco PS4. Forse a causa del fatto che di giochi simili…non è che ci sia molta offerta. Credo sia lecito dire che Sony di questo gioco si è lavata le mani, alla Ponzio, “Oh dite quel che volete, a me non interessa” – ecco dunque che Murray sondando le sue capacità di PR neomelodico ha sparato quelle frasi like “PUOI FARE TUTTO IN SENSO ECOLOGICO” e roba simile.

Per rispondere alla tua lecita domanda: Nei videogiochi anni 2000, credo che tu lo possa fare. E penso possa passarla anche liscia.

Appunto, ripeto: Sony ha cavalcato furbamente l’onda per far sembrare che in estate sarebbe uscita una grande esclusiva PS4 mentre in pratica era “solo un’esclusiva console”, però quando è iniziata a piovere merda Sony si è defilata. Non è un bel comportamento, ma tecnicamente sviluppatore e proprietario del software è Hello Games, quindi non capisco perché prendersela con Sony.

Un insieme di cose, certamente. Il cosidetto scheduling, le ha imposto “Buttiamolo fuori, poi vedremo” – Non so se il prezzo lo decide Hello Games, ma pure su PC costava 59,00 euro se non ricordo male. Poi come dici correttamente, Sony si è defilata, quando al terzo spazioporto stellare, la gente si è resa conto di essere SEMPRE nel primo spazioporto. Io me la prendo con SONY per aver attuato strategie comunicative del picio, non aver fatto presente nulla, e non aver avuto il coraggio di dire le cose come stanno. Hello Games aveva detto che ci sarebbero stati aggiornamenti, fino alla COOP

Sony voleva capitalizzare sulla gente che aspettava star Citizen, fornendo una versione discount al primo tempo utile, prima che SC passasse in secondo piano

Un successo di marketing, checché se ne dica

Puoi passarla liscia sempre, a meno che tu non abbia la sfiga di Hello Games. E parte della sfiga è anche dovuta a Sony che prima ha pompato il gioco per mesi in modo incredibile e poi se l’è data lasciando lo studio a incassare tutto. Ma il grosso sono i gamers che vogliono sfogarsi su qualcuno.

Comments are closed.