PewDiePie ha detto “fucking nigga” durante uno streaming, la gente sclera

0

PDP recidivo

PewDiePie, the world’s most popular YouTuber, is back making more racist comments

techcrunch.com
PewDiePie, the world’s most popular YouTube broadcaster with over 57 million subscribers, is back once again making racist comments. The broadcaster, real..

PewDP deve fare attenzione anche a come respira…

massì infatti, ogni mezza parola che dice internet scoppia

Oh beh, dovrebbe stare un po’ attento a come parla. Ti prendono per razzista? Dare del fucking nigga un altro giocatore è la cosa giusta da dire per evitare ogni polemica! XD

sì ma quello che voglio dire è che sono cose dette senza cattiveria da un sacco di persone in quei contesti, solo che lui ha tre miliardi di iscritti e allora dave stare attento pure a ‘ste minchiate

Emh… Si.
Se hai un pubblico enorme devi evitare di dire stronzate.
Raga, non è difficile evitare di dare del frocio, negro, ebreo e tutti gli altri epiteti razzisti, non si è obbligati a dirli 🙂

O almeno, non so il tipo che mentre gioca e muore urla “sto frocio del cazzo!”,per me non è normale XD

Io non sono razzista ma su ow quando son contro Symmetria Doomfist e compagnia bella do il peggio di me, altro che fucking nigga lol son cose dette tanto per, ma cob tutta quella visibilità non puoi

Dovremmo diffondere il verbo de La Zanzare urbi et orbi…chissà se Cruciani sarebbe disposto a “localizzare” la trasmissione in inglese😬

Livia De Luca ma tutti urliamo, mandiamo a fare in culo, bestemmiano, lanciamo belle parole alle mamme degli altri ma in forma privata, non con migliaia di persone che ti seguono 😀

Totus Von Sciara stiamo dicendo la stessa cosa

ma già la zanzara è diverso perché l’intento provocatorio c’è a prescindere e a quel punto puoi anche criticare l’intento

in questo caso PDP è semplicemente uno che sta giocando e gli scappa l’epiteto senza cattiveria (almeno da quel che ho visto nel video), senza intento ingiurioso o altro dietro

la verità è che la gente rosica per il suo successo ed è da quando c’è stata la debacle con disney che s’attaccano a ogni cosa

anche quelli di campo santo non mi sono piaciuti, appena è uscita ‘sta cosa subito sono saltati a dire che faranno rimuovere i video di PDP dove gioca a Firewatch, mi sa tanto di mossa pubblicitaria per saltare sul baraccone del caso del momento

Ma io dico, non se ne può uscire con il classico “figlio di troia”? Perché proprio Fucking Nigga!
Cioè, se non è parte del tuo essere razzista non può uscire mai dalla tua mente un insulto del genere, perché non lo è per te.
Cioè, per me fottuto ebreo per dire… Che minchia vuol dire. Si è ebreo e quindi? 😬
Se sei razzista per te invece ha tutto un risvolto diverso, ha una valenza denigratoria.

No figlio.di troia non si può dire, sei maschilista

Umh… Allora stupidino?

Monellino, birbante, biricchino penso vadano bene, stupidino no perché insulti gli handicappati

Vorresti dire che i diversamente abili sono stupidi “de facto”?😑

Quelli che hanno ritardo mentale sono stupidi per definizione

Ma tu hai usato il termine che indica tutti senza specificare quindi….GUERRAAAAAAAAA😀😀😀

Si perché non mi veniva il termine specifico :0 vedi non si può dire proprio niente xD

Quello è il punto infatti😀 le parole le puoi girare e rigirare e se, come nel caso di pdp, hai un pubblico enorme sei costretto a fare attenzione …o fregartene…che penso che sarà più o meno L unica cosa che gli rimane da fare ora come ora🤔

non so come prenderla, mi sembra un po’ esagerato in questo caso. Ma allo stesso tempo con 57 milioni di iscritti la domanda su cosa dici forse te la devi fare

Ma oltretutto guardando il video si capisce che quella battuta era totalmente evitabile e priva di senso, non c’erano manco persone di colore nel video.

ma nel privato capita spesso di dare epiteti senza senso solo per sfogarsi e dire qualcosa di “proibito” che mediamente non diresti mai in faccia a qualcuno. Però se hai degli amici intorno, magari con cui hai confidenza è un conto, se ci sono tipo 10 milioni di undicenni che ti seguono, comincia ad essere un problema

Hai ragione effettivamente

Oppure te ne sbatti perché non sei un professionista ma solo un FUCKIN’ YoutuBBer però poi SUCK IT se ti tagliano le sponsorizzazioni 😃👍

Purtroppo con un pubblico così vasto e gli sponsor deve starci attento. 😕

ci vorrebbe uno di quei bei contratti super blindati atria style!

Oh regà, lo YouTuber più importante del mondo ha insultato uno dandogli del nigger – è come se durante uno stream Yotobi dicesse “negro di merda” o “ebreo” come insulto.

Ma davvero lo stiamo difendendo?

Cioè davvero incazzarsi e mandare qualcuno affanculo è la stessa cosa di chiamare qualcuno “negro” come offesa?

Mi allibisce che stiamo considerando le due cose allo stesso livello

mah da come lo dice nel video mi sembra un normale epiteto da gioco online, senza intenti davvero razzisti e offensivi dietro

poi sì hai 10 miliardi di spettatori e devi starci attento, ma paragonarlo a hitler mi sembra esagerato

C’è una via di mezzo dall’essere santo e l’essere Hitler Bru.

Qui Pewdipie ha sbagliato, punto e basta.

sì appunto dico che lui si trova in una via di mezzo che a me pare sia piuttosto innocua, certo poi ho visto solo i 10 secondi dove lo dice e mi manca tutto il contesto e nessuno può mai sapere cosa c’è davvero dietro ciò che dice una persona, sarebbe da studiarsi tutto lo streaming etc ma anche stica 😀

Chi lo sta difendendo?

Bruno Barbera cosa c’è dietro un negro tirato a caso brown?

Hai ragione, scusate ma c’ho la bile totale a vedere i soliti alt-right / GamerGate su Twitter e non gliela posso più fa

Simone io per quel poco che ho visto mi sento di difenderlo perché mi sembra che il suo sia stato un “fucking nigga” detto a scherzo senza intento di offesa

per chiarire per me una cosa è il “fucking nigga” detto così come l’ha detto lui e un’altra il “fucking nigga” del nazista che va al corteo alt-right e lo dice con rabbia, livore e razzismo “vero”

in altre parole bisogna sempre tener presente chi lo dice e il contesto in cui lo dice, cosa in cui gli americani hanno notevoli difficoltà

poi ripeto magari pdp è segretamente razzista ed è uno di quelli che davvero “i negri no”, ma non mi sembra, non da quel che ho visto di lui (che cmq è poco per cui il dubbio rimane)

Bruno Barbera non comprendi che questa distinzione la puoi fare a 40 anni e con un po’ di testa, a livello televisivo, è completamente fuori contesto, ma completamente

sìsì poi la storia della responsabilità verso il pubblico c’è pure sicuramente

diciamo che una cosa è dire che lui è un razzista nazista etc, una cosa (più sensata) sarebbe dire “ok in ‘sti casi scappa ma ricorda sempre che hai un pubblico di bambini influenzabili”

Bruno Barbera assolutamente no, non credo sia razzista o comunque non posso dirlo senza una prova più tangibile (anche se credo sia solo un povero inetto) però è sicuramente un commento razzista

Ultimamente va di moda dire: non lo sto difendendo, ma sono a favore della libera espressione 😀

se dovessero darmi una multa per tutte le volte che ho detto “negro” a qualcuno, penso che non mi basterebbero i paesi nel mondo dove rifugiarmi 😐

ma non è una questione di libera espressione, per me se uno è un razzista fascista di merda va benissimo tappargli la bocca, se è invece uno che non lo è ma usa quel tipo di “slur” in maniera ironica per me è una roba inoffensiva, specie se usata senza l’intento di far male (come invece accade in tanti casi di humour più o meno “nero”)

ovviamente è difficile giudicare se PDP sia l’uno o l’altro, io propendo per la seconda ipotesi, ma non è che sia nella sua testa né lo seguo così tanto da poter dire di conoscerlo a fondo

e poi c’è il tema forse più importante del “che effetto ha su chi lo segue”, al di là dei bambini è noto che dopo il nazi joke è diventato un mezzo idolo dell’alt-right ed è proprio per questo che ha preso le distanze da quella battuta, adesso probabilmente l’alt-right si approprierà di nuovo di questo “slip” per ergerlo di nuovo a paladino della razza bianca

tutto ciò indipendentemente da quello che lui pensa o sostiene

Lo YoutuBBer più importante del mondo… Come dire la bolla d’aria più pesante del mondo.
Perché lo trattate come fosse uno statista?
E sopratutto, perché gli chiedete di avere le capacità competenze ed esperienze dello statista?
Boh.

Bruno Barbera per il “nigger” buttato lí e l’effetto sull’audience di PDP ti rimando a questo podcast http://www.npr.org/2017/09/04/548471325/how-president-trumps-rhetoric-is-changing-the-way-americans-talk e agli esperimenti di Bandura, in particolare quello del 1963 https://en.wikipedia.org/wiki/Bobo_doll_experiment#Experiments_in_1963

How President Trump’s Rhetoric Is Changing The Way Americans Talk

www.npr.org
New research suggests Donald Trump’s attacks on groups such as Muslims and Mexicans are changing our views of what’s acceptable to say.

Bruno, Simone, se ora che arrivate a 57 milioni di fan smettete di insultare le minoranze in tutte le puntate io smetto di seguirvi.

Ma noi siamo partiti cosi

Comunque non abbiamo mai insultato personalmente

Purtroppo.

c’è da dire che pure pdp aveva iniziato con robe meno politically correct, non ricordo se razziste ma di sicuro faceva rape jokes (anche qui piuttosto innocui, tipo che i mostri che lo inseguivano negli horror volevano stuprarlo)

poi la gente s’è lamentata e ha smesso di fare quelle battute

Ma a 57 milioni di iscritti lascerete riposare in pace il Sic?😙

Il problema non è tanto l’insulto in sé, quanto il fatto che provenga da una persona che ha 57 milioni di iscritti e già un passato burrascoso per quanto concerne fare propaganda razzista grazie alla sua leva social

È un demente mediamente 😁

Il problema è quello. E’ un demente seguito da 57 milioni di persone. Sposta più opinioni lui di un Trump o un Grillo a caso. Credo che il discorso etico non sia evitabile.

Matteo Anelli è una scimmietta che si annusa le dita messe in culo, e lo guardano per quello

E’ comunque una scimmia che ha 57 Milioni di follower. Il minimo è che venga preso sul serio quando insiste su cose a cui magari crede davvero e che potrebbero essere presi come ispirazione dai giovanissimi o dagli imbecilli. Il discorso etico magari lo fai col padrone della scimmia, ma va fatto. A grandi poteri etc etc…

Matteo Anelli ma certo, il problema è che è solo a causa delle sponsorship che lui ed altri si fanno il problema

Passato burrascoso addirittura…

Andrea Vena: diciamo che ha un grosso precedente. Per il resto se la pensa così va bene. Va un po’ meno bene quando un bambino che ti idolatra può elevarti a role model, con tutte le attenuanti e il buon senso del caso.

Simone Savage Andreozzi Beh, considera che se fai una figura dimmerda con uno sponsor potresti causargli un danno. Fatta la tara sulle multinazionali cattive, rischi di far perdere il posto a delle persone. Diciamo che è l’equivalente della comunicazione di armare un dittatore per combatterne un altro.

Matteo Anelli smettila con la politica però 😬

Nessuno pensa ai bambini!!!
Tranne chi non ha bambini…

Suvvia, state caricando un cazzone di mestiere di responsabilità che non ha, che non deve avere e che comunque nessuno gli riconosce.

Gli undicenni non diventano razzisti perché PDP dice niggah, ma per questione molto più serie.

Perché? Questo è un discorso politico, la comunicazione quando diventa di massa è uno strumento prima di tutto di propaganda e politico. Le bolle di filtragio stanno dando leve inaudite sino a pochi anni fa a tutti i “personaggi”. PPD promuove sé stesso ma quello che fa ha delle ripercussioni su molte persone: ecomiche, sociali e quindi anche politiche.

Eh, fossi coca cola non mi piacerebbe che la mia immagine venga associata ad uno che urla nigga in giro 😬

Ma se sei un piccolo dev che paga spazio a PPD per promozione, magari si. O se sei uno del suo staff e ogni 3×2 gli chiudono il canale 😀

E sticazzi? Vogliamo strapparci i capelli perché qualche piccolo dev puritano non darà soldi a PDP per una parola di troppo?

Proprio su PDP tutta sta manfrina non si applica perché domani potrebbe pure sparire dagli schermi e vivere di rendita per altri 100 anni. Sai quanto gliene frega delle sponsorizzazioni di questo o di quello? E nonostante tutto fa ancora video tutti i giorni. E in tutto sto materiale il passato burrascoso è un bravata da ragazzino ricco e una parola di troppo in diretta.

No, ma magari lo stigma che il tuo gioco piace a uno che odia i negri / si ficca i cetrioli nel culo, magari sì. Era un esempio per far passare il concetto.
Minimizzare su gente che muove il consenso di milioni di persone con i post te lo puoi concedere fino ad un certo punto. Il resto del mondo (e la storia) sa che è un problema molto grave che già sta avendo delle ripercussioni reali sui più indifesi (e non necessariamente sono i minori).

Andrea Vena hai ragione. Poi potrebbe succedere anche che te lo ritrovi a fare il presidente degli stati uniti che gioca a defcon con la Corea, perché aveva debiti o semplicemente si annoiava, sai che gliene frega a lui degli sponsor 😉

E allora chiudiamo World of Warcraft perché ci giocava Breivik…

L’unica cosa che quelle “fucking niggah” di PDP muove sono le indignazioni dei soliti quattro SJW della domenica.

Secondo me fino ad un certo punto. Certe cose vanno sapute prima di tutto fare, per non scadere nella mancanza di rispetto fine a sé stessa, specie quando intervieni su topoi culturali. Non dimentichiamoci che niggah ha una valenza ben precisa, detto da un bianco.

Aridaje…

Ma PDP fa tipo 3 video da mezz’ora al giorno. Tutti i giorni da, boh, 10 anni. Vogliamo etichettarlo come razzista nazi-fascista estremista per un “fucking niggah” detto in diretta?

Matteo Anelli secondo me PDP è inoffensivo, se non addirittura “positivo” in diversi ragionamenti che fa, ho ascoltato qualche suo vlog ogni tanto e mi pare uno che sa pensare

su youtube c’è gente molto peggio, vedi keemstar, o sargon of akkad e tutta la cricca gamergate/alt-right, e via dicendo, e anche loro spostano un sacco di opinioni, però lo fanno con un’agenda e diffondendo, loro sì, odio, sospetto, razzismo e via dicendo

Il problema è che, agenda o meno, i risultati sono i medesimi, specie se giustificano atteggiamenti non proprio positivi (e non è vero che ne facciano le spese solo i bimbi)

Prima lo perdonavo perché pensavo fosse ignorante, ma è palese che sia la strategia di marketing dei suoi agenti, oramai.

Mah, mi sembra un po’ una illuminati theory. Poi questa volta non credo gli gioverà in nessuna maniera. Anche gli YouTuber che lo hanno difeso in passato questa volta lo condannano o comunque condannano il gesto. A me sembra proprio gli sia scappata scappata, il che ovviamente non lo giustifica, vista la sua portata mediatica

Lui è un coglione galattico. Ma i vari che si indignano per la parola “negro” sono quasi peggio di loro. Poi tutti a giocate a un GTA a caso, mi raccomando!

In GtA ha un senso diverso

Perché mai? “Fucking nigger” è “sporco negro” (tradotto male) sia in game che in live. Ora, o ti indigni perché in un gioco si prendono delle posizioni decisamente razziste oppure, se non lo fai, non rompi le palle nenche per un’imprecazione in live. Con tutto che, ribadisco, lui sia il capo dei coglioni.

Hanno un contesto diverso.

Bella scusa. Allora sono botte di frocio e sporco negro a missile. Tanto, male che vada, ho sbagliato contesto… Sorry!

Dai, Campo Santo voleva pubblicità, e il minchia di piwdiepie gli ha fatto l’assist. Però bon si può essere cosi ingessati e buonisti!

SouthPark ha passato le 20 stagioni

Certo che paragonare i DII a questo fesso… 😂

Quando rimetterete Youtubbe e in generale il WeBBe nel loro spazio naturale, e cioè la natura selvaggia?
Perché continuare giorno dopo giorno a stupirsi se le scimmie si cagano in mano e poi lanciano le loro feci allo schermo? 😂
Questo, i NOVAX, gli HALTRIGHT, i BBMK…

Sono tutti fauna dello stesso ecosistema.

Mah onestamente a me non “scapperebbe” mai un “fucking nigger” come insulto così a caso. Ma manco “negro di merda” o ebreo o quel che vuoi. Il che significa che se uno dice nigger è del kkk? No! Ma sicuramente si può dire che è un coglione? Questo fatto di usare come insulti cose del genere, negro, troia, ricchione etc, è da trogloditi, ha un effetto sulla società alla lunga. Non è che bisogna mandare la gente in galera, ma tolleranza zero per cose del genere va benissimo.

Raga’ c’è un motivo per il quale ricchione o negro li puoi usare come insulti ma eterosessuale o caucasico non hanno una declinazione simile, non esiste proprio la parola…

Quindi tu sei uno di quelli che dopo la pilota di South Park avrebbe dato fuoco alla pellicola e ai suoi due autori? 😂

Sarebbe stato davvero un peccato.

Più che altro perché se “passa impunito” un personaggio che ha milioni da fan va da se che poi un po’tutti si sentano legittimati a farlo🤔 Poi vabbè …il vero razzismo usa le parole di tutti i giorni.

Andrea Gaminaction Lib il bello della satira è che la sanno fare in pochi

e la capiscono in meno!

Matteo io sono con te… Ma se censuriamo tutto come li troviamo quei pochi? 🙂

Qui non si parla di censura o di fargli causa. Si parla di far capire ad un imbecille che ha delle responsabilità sociali e di umano, anche se milioni di idioti lo hanno fatto ricco.

Eh..la questione è che non è stato fatto con L intento di fare satira ma gli è venuto fuori con naturalezza come quando a tutti capita di bestemmiare in maniera più i meno accesa. Avesse fatto della satira si sarebbe capito, anche se non da tutti come sempre.

Personalmente non ci vedo cattive intenzioni o razzismo nascosto nell’esternazione di pdp ma, fossi stato io al suo posto, avrei fatto attenzione a quello che dicevo.

Vi sfugge forse che a 57 milioni non ci è mica arrivato trattando di poesia romantica medievale. Nemmeno con gli epiteti razzisti eh, però nel mezzo ci sono anni di “”lavoro”” che hanno formato lui e il suo pubblico così.
Così come? così cazzone. Lui gioca e parla e fa lo scemo, e nessuno che lo segue veramente lo prende sul serio. Nessuno diventa razzista perchè ha seguito PDP giocare a firewatch facendo le solite scemette da minchione che fa da sempre.

Si può dire “fucking nigger” scherzando? sì, si deve. Stiamo commentando nel gruppo di free playing eh, che cazzo, mica nel gruppo mamme cattoliche pancine panciò.

Sicuramente non ci sono cattive intenzioni o razzismo esplicito in pdp semplicemente un inaccettabile malcostume ed ignoranza. Ed è poco? Per dire che usare parole razziste è da stronzi bisogna prima vedere se c’ha la tessera del kkk?

Ma l’inaccettabile malcostume ed ignoranza è caratteristica del web. Puoi mai pensare che sia PDP a sovvertire questa brutta abitudine?
PDP non si trattiene, e non si deve trattenere, sennò non era PDP.

Mhm non lo seguo ma mi pare che pdp abbia fatto la sua carriera facendo ‘lo scemo’ ed ingraziandosi i giovanissimi, non dicendo nigger o con le sue uscite razziste… per fortuna mi pare che nessuno di quelli che sputano odio raggiunga le vette di seguito di pdp.

Ha sempre fatto così, uguale identico.
Potranno cambiare i termini precisi ma ha fatto fortuna inventandosi scenette sceme recitate sui gameplay facendo le vocine. Parodie, se vogliamo glorificarle più del necessario, ma l’idea di base è quella.

Dubito che Disney l’avrebbe messo sotto contratto se questi erano i modi.

Dici questo perchè pensi che le grosse aziende facciano sempre scelte oculate ed infallibili? Non credo.
Semplicemente al primo merdone Disney lo ha mollato. E di nuovo, sticazzi.

Guardati due video vecchi, e i video su Firewatch. Noterai che il format e il modo di fare (al di là dei termini precisi) sono identici.

Che sia in coglione, siamo d’accordo. Che debba esserci questa morale ipocrita però non mi va giù. Allora non si fa più accenno a roba del genere in NESSUN medium. Cinema, vg etc. Che sennò qualche anima pura piange…

Ma perché esiste? Che uno in tv che commenta di sport se ne esce mai con un nigger? Ma dove?

Cosa diversa da un perdonaggio in un film, li è un insulto perché stai rappresentando un personaggio che userebbe una parola del genere, mica per scherzo o perché pensi che sia ok… non è che in un film hai solo personaggi positivi o che devi far censura

Angelo Pesce, secondo me non capiscono che peso abbia la parola nel contesto statunitense.

Ma stiamo parlando di sport o di un gioco (per fortuna) stiamo sparando a della gente? Ma credi davvero in un mondo così arcobaleno da evitare anche le imprecazioni razziali?

Forse ma anche da noi quando mai in tv uno a ridere in un talk o commentando qualcosa dice negro o ricchione etc

Allora qui sempre ‘i videogiochi sono una cosa seria e da adulti’ … beh allora comportiamoci da tali, non da bimbiminkia

Matteo sono stato un po’ negli states e ho contatti con gente che ci vive e lavora. Non ovunque nigga è un insulto. Spesso è un modo, grezzo finché vuoi, di appellarsi a un amico o a un conoscente. Il tutto mutuato dalla cultura afroamericana “di strada”. Che pare essere così di moda ultimamente.

Ma infatti in uno stadio di cojioni che strillano ‘negro’ ce ne sono, nessuno nega la realtà! Non in tv! Non è che galeazzi o mosca etc ti usano queste parole e non hanno un pubblico così vasto!

E se fai striscioni razzisti ti squalificano il campo e hai condanne in tv, non c’è chi giustifica dicendo so ragazzini… il mondo è così e stronzate…

Oh

Calcio meglio che vg? Eddai su.

Angelo, da noi negro o ricchione in un talk show non si può dire. (Edit. Manco in uno stadio. Ma tant’è…) Ma escono giornali come Libero e la Verità. Legali. Nella parlata anglosassone, soprattutto se rivolta a giovani e giovanissimi, è un termine sdoganato e frequente. Se no i culi da prete bon avrebbero coniato il temine “N-word”! 😉

Vabbeh che ti devo dire. Se non si capisce la differenza di linguaggio quando si è in privato tra amici ed in pubblico boh… ovvio che tra conoscenti puoi fare altro, ma che obiezioni sono! E peediepie non è nato nel bronx.

Il confronto con il calcio invece è calzante…

Comunque bella li, continuate così e il mondo fuori vedrà sempre i vg come un covo di sfigati disadattati.

Ma stai parlando di Internet. Onesto Angelo, da quando internet non fa ingrassare scemi di merrda, cafoni e subumani?

Lo so che dovrebbe essere differente. Ma tant’è…

Nel 2017 il web funziona così. Privato e pubblico non sono così distinti come tu dici. Il re del web, appunto, lo dimostra.

Eh ma che discorso è “tant’è ” … se è così sta a noi condannare la merda e cambiare rotta, non è che è una giustificazione. Funziona così. E funziona male, non è che bisogna capire e comprendere perché le cose sono quelle che sono… che discorsi sono dai su, smettiamola ma che cazzo c’e’ da guadagnarci in un discorso de genere… che fastidio da dire pdp è una merda e punto, senza se e senza ma?

E infatti l’ho già detto. PDP è merda e vende merda. Sappiatelo e non aspettatevi prelibati bignè al cioccolato.

L’ho detto anche io. PDP è merda e quelli di Campo Santo volevano visibilità facile

Ma io non mi aspetto nulla da pdp e manco seguo youtube, ma non è una giustificazione. Sempre bisogna dirlo che è sbagliato se sbaglia, senza se e senza ma. Punto

E le altre SH allora?

Ma… Tu ti sei perso 40 anni di televisione italiana mi sa.
Tra Pierino e il Bagaglino… Addà vedé i ricchioni come volavano.

Ma se ci limitiamo a dire “ha sbagliato” ok, se però cominciano i pippotti su le nuove generazioni, l’esempio che dà ai giovani, l’educazione, la politica, no basta, diamoci una calmata e contestualizziamo la cosa. Basterebbe guardare due video interi di PDP per capire tutto, cosa che il 90% di chi ne parla non ha mai fatto.

Eppure è diventato il modello per un certo tipo di comunicazione su YT e su di lui si scrivono libri.

No non mi sono perso nulla, per fortuna non siamo oggi come 40 anni fa, chissenefotte del fatto che un tempo si potevano insultare i gay o usare gay come insulto? Un tempo in usa c’erano gli schiavi e allora? Sticazzi?

Matteo, è un modello per la cazzonaggine, non per la pedagogia.

Intendevo che SI FA da 40 anni, non che abbiamo smesso eh 😂

Abbiamo solo cambiato medium…

E comunque continuo a non capire come pensate di applicare le regole dello show business tradizionale agli YoutuBBersssssss.
Boh.

No no, abbiamo proprio smesso e quando qualche cojone lo fa su altri medium viene spalato di merda come è giusto, non vendiamo le cose per più becere di quanto non siano. Un tempo andavi in tv e tutti ridevano, non si alzava nessuno, oggi per fortuna a parte qualche vecchio nostalgico la società è cambiata / sta cambiando

Ehm, Angelo… Mi dispiace essere proprio io a fartelo sapere.

Oggi comincia su Canale 5 “Il grande fratello VIP” 😅

E stai -SICURO- che se qualcuno dice “negro” lo cacciano fuori a calci in culo, senza passare per il via, e senza apologisti… pure se il livello intellettuale e’ sottozero. Come cacciarono quello che uso’ “ebreo” come insulto tipo dieci anni fa? Dai ma che cazzo ti devi arrampicare sugli specchi per sta cazzata. Finiamola! 😀

Anzi, renditi conto dell’esempio. Videogiochi peggio del GF. Cosi’ stiamo.

Ok hai ragione tu, la TV è un meraviglioso caleidoscopio di virtù e cultura internazionale e YoutuBBe la sua evoluzione interattiva piena di contenuti altissimi che porteranno al raggiungimento di una cultura superiore di tutto il mondo.

A partire dal suo monarca e rappresentante più illustre, che è… OH WAIT! 😱

🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

Vabbeh un giorno mi spiegherai che sfizio c’e’ a fare discorsi cosi’ ed a difendere l’indifendibile. Buttare in caciara poi con cose mai dette ed esagerazioni.. Boh. Ma un giorno eh, non oggi che gia’ si e’ detto troppo, ed il trolling e’ il limite per me. Ciaps

Sì sì lo so, io sono il troll…
…E voi quelli che difendete una piattaforma che ha come caposaldo lo stesso uomo che poi volete crocifiggere. ☺️

Un bel cortocircuito socio-culturale. 😄

Ma che poi guardate. Seriamente io non penso che tra noi ci siano razzisti, ma la cultura e la società sono forze strane…

Se pdp, favij, la sabri, ciccio o chi cazzo non so, fanno una peto innocente, fai conto un libro, qui si prendono mediamente i forconi…

Se però si tocca la sacra libertà di dire scherzosamente negro di merda in uno stream di uno che già ha un bel curriculum di razzismo… allora oh, parliamone, si pdp è un cojone MA… ma…

Guardate che sto fatto e’ problematico, ma ripeto,non perché siamo qui un manipolo di razzisti, ma perché siamo talmente abituati ad usare come insulti certe parole, che se qualcuno te le vuol togliere è quasi un offesa. Ci urta! Ed ora manco “ricchione” si può più dire! E quando finirà questa crociata buonista!

Raga’. Pensiamoci…

Ma purtroppo in italia i razzisti, quelli veri, ultimamente nascono come funghi. Ma sono cinquantenni che non capiscono l’inglese (e manco l’italiano) che Pew Die Pie neanche sanno pronunciarlo.

Andrea mi ha tolto le parole di bocca.

mah Angelo sarà che alla fine certi estremismi qui in europa tendiamo a stemperarli con l’ironia, mentre oltreoceano si va tendenzialmente di assolutismi, per questo rimane quest’incomprensione di fondo

fermo restando che poi ovviamente i razzisti/omofobi/etc “veri” spesso approfittano di questo clima per infilarsi in maniera subdola coi loro ragionamenti nel pensare comune

Parliamo anche di gente che spara agli uragani… Non dimentichiamolo mai

Ma infatti non ho detto che ci sono razzisti qui. Ma che è difficile cambiare abitudini quando siamo stati educati al fatto che certe parole sono innocenti anche se evidentemente non lo sono e se abbandonarle non è nessun problema e sforzo o violenza, o almeno non dovrebbe esserlo, no?

Poi per 10 che dicono troia e hanno massimo rispetto per l’emancipazione femminile nelle loro vite private, c’è sempre quello che invece è una merda e pensa che oh, tutti dicono troia e allora io sono ok a pensare che le donne so tutte troie… sarà buonismo? Ma che ci costa a noi ad essere un minimo meglio ed evitare?

E dai Angelo, PDP non ha detto “sporco negro” ad un povero accattone in strada. Lo ha detto scherzando in live perchè questo è il modo di fare che lo ha reso celebre.

Bah, molto rumore per nulla.

Ribadisco quello che ho scritto sopra.

Angelo, il problema è proprio questo: chi dice “afroamericano” non è necessariamente meglio di chi dice “negro”. Il razzismo non è un problema di semantica.

in linea di massima sono d’accordo con te, però considerando il contesto, l’intento e l’occasionalità della cosa, imho glielo si potrebbe pure “perdonare” con la promessa che d’ora in poi ci stia più attento, piuttosto che cercare di crocifiggerlo a tutti i costi (detta in senso lato e riferita al clima generale più che a quanto sta uscendo fuori qui nel gruppo)

Non fosse che pdp non è nuovo a merdoni sul tema, e se non ha imparato dalla mazzata con disney direi che ora può pure schiattare… che poi ribadisco eh, pdp può sparire dal mondo è l’atteggiamento di default qui quando non dice nigger! Va di nigger e bon, ci scopriamo apologisti di pdp… ma ripeto, facciamoci qualche domanda sul perché è tanto difficile accettare che nel mondo d’oggi non puoi usare come insulto cose del genere… che ci perdiamo a evitare e cambiare linguaggio? La sana ruspantezza dei bei tempi di una volta?

Io davvero non mi capacito come si possa difendere PDP.
Anche a me stanno sul cazzo i SJW e la retorica del politicamente corretto, ma in questo specifico contesto non c’entrano davvero nulla.
È esattamente come dire “fr*cio” a un omosessuale: è la parola stessa ad avere un connotato dispregiativo!
Non è giustificabile, a nessun livello!

Se fosse stato un satirista avrebbe meritato risate da chi ascolta. Condannarlo senza se e senza ma mi pare esagerato, ha fatto una cazzata sicuramente ma non è il figlio segreto di Adolf Hitler.

Ma perché bisogna parlare solo per estremi? Chi ha mai sottinteso che fosse Adolf Hitler, o realmente razzista?
Ovvio che c’entra il contesto (vedi Louis CK, che io adoro). Ma PDP, in quel contesto, ha fatto la cazzata. Inutile difenderlo.
Certe cose le puoi dire scherzosamente con gli amici per i fatti tuoi, non il live streaming.

Appunto, ha fatto la cazzata e guardando il video si nota anche che se ne è reso conto mentre lo diceva. Non lo giustifica, si merita la bacchettata ma non la condanna come molti han fatto..imho

Io visto la gente che lo difendeva in nome della “libertà d’espressione”.
Quelli che lo paragonavano a Hitler non li ho ancora letti.
In medio stat virtus, ma rimane che ha sbagliato e non è giustificabile in alcun modo.

Giustificare è un verbo che non ha senso in questo contesto.
Davvero nessun senso.
Lui ha fatto quello che il suo ruolo prevede: il coglione.
Così come il pesce nuota e il sole scalda, lo YoutuBBer dice cagate in video.
Che il sole va giustificato perché ci scalda?

L’unica cosa che non ha senso è “il ruolo dello youtubber è dire cagate!!1!11”, che è ciò su cui si basa la tua argomentazione ridicola.

Ridicola… Come YouTubbe, come i loro abitanti, e come il vostro tentativo disperato di dargli una dignità 😂😂😂

E sai perché è davvero facile capire quanto sia disperato? 😃

Perché il PIÙ GRANDE UOMO della vostra squadra è… proprio lui. Piedepaio 😂😂😂😂

Ce lo dicono i numeri. E quindi?
Continuate a professare una religione politeista che ha come Dio Supremo e superpotente PROPRIO QUESTO FESSO 😂😂😂😂

Non ha senso? Ridicola? La mia più che un’argomentazione la definirei VERITÀ RIVELATA.

😂😂😂😂😂😂😂😂😂

Andrea Gaminaction Lib non puoi fare di tutta l’erba un fascio 😓 su YouTube ci sono tanto quelli che citi tu quanto persone serie😓

YoutuBBe = Internet = TUTTO = no regole = no selezione = no PRO.

Vabbè, Andrea, se devi fare il bimbominkia a questi livelli (addirittura cercando di mettermela sul personale), posso solo dirti di divertirti qui sotto, perché io non sono pagato per farti l’insegnante di sostegno.

Andrea Gaminaction Lib e meno male che é così! Che vogliamo tirar su un molosso divoratore in stile Rai/Mediaset con quattro stronzi imbecilli radical/sucamelo autoleggentesi detentori del giusto e del corretto che decidono per noi? Ma manco per il ciufolo! La selezione la facciam con un click …meglio di così! 😃

Madonna Andrea Gaminaction Lib sembri un fondamentalista grillino di YouTube. Con tutti sti nomi storpiati ridicoli che non fanno ridere nessuno. Non si può fare una discussione seria senza per forza scadere nel mocking? Abbiamo capito che YouTube ti fa cagare, fortunatamente è una piattaforma libera e nessuno ti costringe a fruirla. Le conversazioni portate avanti in questa maniera ridicola come stai facendo te non portano a niente, ed è triste perché c’è chi qua dentro sta cercando di parlarne seriamente… Poi puoi non condividere, ma cerca di rispondere con rispetto e non facendo il simpaticone di sta ceppa

Daniele forse tutti i torti non ce l’hai… ma a noi Andrea piace così! 😃Y

Siete troppo legati alla forma e poco al contenuto, semplifico il messaggio perché il wall of text è roba da tesina per l’esamino dell’universitina su… 😴

Rispondete, se potete, con qualcosa che abbia un senso logico, anche in un idioma desueto e ampolloso se vi porta gaudio ma che sia PREGNO possibilmente 😂

Perché perdonatemi se ve lo ribadisco ma in cotal momento invero ritengo palese che seppure colorita la mia opinione mi par cristallina; la qualcosa perdincibacco per certo non può dirsi della vostra.

Luca la “questione personale” invece non l’ho capita… 😗
Se sei uno Youtuber dovresti aver ben presente ciò di cui parlo… Aspetta… Ma tu non sei quello che ha fatto dei video basati PROPRIO SULLA POCHEZZA di YoutuBBer famosi? 🤔

La forma è anch’essa importante perché se parli cln qualcuno e ti atteggi come se lui fosse un coglione il discorso non va da nessuna parte. A me a leggerti così risulti solo molto arrogante. Ma vabeh sticazzi, contento tu…

Santa pazienza!
Andre’, non capisco se ci sei o ci fai. Le poche volte che ti ho letto mi eri sembrato una persona intelligente, ma stai riuscendo a ribaltare la mia opinione.

Cerco di fartela semplice e schematica.
Hai deviato il discorso creando una serie di argomenti fanticcio – argomenti che potremmo riassumere con un “iHiHiH, yuTuBBeri canchri!!1” (che posso accettare da un dodicenne, non certo da chi di anni ne ha il triplo).
Hai insinuato che il mio discorso malcelasse il “tentativo disperato” di dare una dignità a youtube e ai suoi content creator, come se ne valesse del mio onore personale (“la VOSTRA squadra”, “il VOSTRO tentare”).

Detto questo, facciamo tabula rasa delle tue stronzate astiose e torniamo a fare i bimbi grandi.
Il ruolo dello youtuber come PDP è “l’intrattenitore”.
Come personaggio pubblico di spicco, che gli piaccia o meno, ha delle responsabilità che non giustificano quanto gli è scappato dalla bocca in quel contesto.
Eggià, non può dire qualsiasi cosa gli passi per la testa, perché quello che dice ha un peso.
Fine. È davvero tutto qui.

Ok Daniele ogni stile di comunicazione ha le pecche, però resta il fatto che tu sai cosa penso anche se la mia forma non ti piace, e io so solo… Che la mia forma non ti piace.
La tua opinone sull’argomento, anche in contrapposizione alla mia, continua a latitare.
Poi è divertente perché io sono arrogante e tratto gli altri male… Ma non mi pare di aver mai dato del coglione a nessuno. 😀
Uso il paradosso per enfatizzare il mio punto.
Non mi pare così scorretto o fuori dal mondo, no?

Il problema che è quello che mi chiedo io Luca é : cosa serve per perdonarlo? Un video di scuse (se lo farà) basta per te o deve essere crocifisso per sempre? Alcune carriere sono finite per un motivo simile. L’errore non è giustificabile ma pur sempre umano. Lo condanno sì ma per quanto? La mia non è una provocazione ma sono onestamente curioso perché ho un rapporto conflittuale con questa situazione.

Andrea Gaminaction Lib mi sa che mi sono spiegato male, io intendevo che dal tuo tono sembra che gli altri siano tutti coglioni per te. Non volevo insultarti assolutamente. Comunque io penso che YouTube rifletta un po’ la società in cui viviamo, tanta merda a galla, ma basta scavare un po’ per trovare spunti e contenuti meravigliosi, non mi sento di condannarlo così pesantemente come fai te. Almeno la mia impressione è che tu lo condanni completamente senza se e senza ma.

Comunque sto scrivendo di merda perché sono un inganfito col cellulare

Le scuse pubbliche sono d’obbligo.
Poi, non tocca a me decidere se si è giocato la carriera per ‘sta stronzata; quello spetta ai suoi sponsor, ai proprietari dell IP che mostra nei suoi video e ai suoi follower.

Certo che non spetta a te, ma mi chiedo come ti comporteresti se fossi un suo follower

Luca benissimo, ma questa è la premessa: è divertente ma anche comprensibile che tu mi faccia una critica sullo stile di comunicazione “infantile” (che io invece definirei sintetico :D), però ricordiamoci che dall’altra parte ci sei tu che hai un leggero problema proprio con la sintesi 😝
Per cui saltiamo gli stilemi e arriviamo al sodo:
il paradosso che cerco di mettere in evidenza ma senza risucirci perché continuate ad offendervi a ogni mio starnuto è questo;

Come si può difendere un medium come virtuoso e pieno di beltà per poi attaccare a testa bassa colui che di questo è il PIU’ GRANDE RAPPRESENTANTE e, quindi, rappresenta LA MAGGIORANZA dei suoi fruitori?

Davvero non vi rendete conto che c’è un cortocircuito comunicativo e, più banalmente, proprio IDEOLOGICO in questa doppia faccia? 🙂

YoutuBBe è Piedepaio, ma ovviamente non è solo lui. Ma è DI PIU’ lui.

E lui E’ QUELLO CHE E’: un FESSO. Fesso non in senso letterale ma simbolico, è un ruolo una maschera un’entità.

LUI E’ IL RE, e queste sono le cose che fa.

Potete negarlo, potete ciritcarlo, potete disprezzarlo e OVVIAMENTE potete provare a cambiarlo.

Ma vi consiglio di accettarlo perché sennò… Il cortocircuito resta. 🙂

Beh hai ragione su questo, ma non concordo sul tuo approccio. Pdp è il più grande rappresentante? Forse si, ma YouTube non è una corrente politica e quindi al suo interno ha tutto e l’opposto di tutto. É proprio questo il bello, si criticano i creatori di contenuti, ma non la piattaforma in sé.

Daniele Galante Non ne ho idea. Di sicuro gli darei del pirla e gli direi di non stupirsi se finirà sulla gogna mediatica.
Ma dopo delle scuse sincere, forse lo seguirei ancora.

Andrea Gaminaction Lib Io continuo a non capire dove tu voglia arrivare. Né, tantomento, cosa centri il tuo discorso col mio.
Io avrei difeso youtube? Quando? Dove?
Io sarei rappresentato da PDP? Davvero? Pensavo di dover rispondere solo delle MIE azioni.
L’unico cortocircuito logico che vedo è nel tuo discorso, che non c’azzecca nulla col mio.

Se ti senti offeso personalmente perché ti ritieni tirato in causa quando parlo di coloro che tentano (giustamente e anche logicamente, non critico il tentativo, ne contesto l’utilità) di “salvare” YT da PDP…
Praticamente difendi YT.

Se tu sei un creatore di contenuti e lo fai su di una piattaforma che ha come LEADER INDISCUSSO (guardate i numeri) PDP, tu sei un creatore di una piattaforma che ha COME RAPPRESENTANTE PRIMARIO proprio lui; ribadisco, puoi negarlo, ma non scomparirà.

Tu rispondi delle tue azioni, lui risponde delle sue; non è questo il problema.

Il problema è proprio che lui, appunto, compie LE SUE AZIONI e lo si critica per questo, PER ESSERE QUELLO CHE E’.

Non è te, tu fai altre cose, ma siete sulla stessa barca, con l’unica differenza che LUI OCCUPA LA MAGGIORANZA DELLO SPAZIO 😀

Secondo me l’errore sta alla base. Pdp sarà anche il più grosso ma non è la maggioranza. Il suo pubblico è comunque una parte infinitesimale rispetto a quello della piattaforma. È semplicemente un puntino un po’ più grande degli altri.

Non volete credere a me?

Sentite Jim:

https://youtu.be/Odoe1qVkcJ4?t=10m53s

http://www.patreon.com/jimquisition http://www.thejimquisition.com http://sharkrobot.com/collections/Jimquisition-merch Tmartn and ProSyndicate were believed…

Ho linkato il pezzo in cui definisce YT una “grey area”

E su quanto importante sia ciò che PDP fa… PER TUTTI.

Andrea, ho capito che ti fanno schifo tubo e tuBBeri, ma… Please, stop! Stai dicendo una marea di fesserie!

Uno critica PDP in quanto personaggio pubblico con delle responsabilità, e tu, automaticamente, ci vedi un mio coinvolgimento personale, un qualche tentativo di “salvare YT”?
Certo che sei contorto!

Parliamoci chiaro: PDP non è leader di un cazzo.
È content creator che fruisce di un servizio di videosharing e che ha raggiunto una popolarità tale da avere un peso specifico enorme per la piattaforma.
È il più grande influencer del web lato gaming, e una sua stronzata la pagano tutti (vedi anche l’adpocalypse e la fuga degli investitori, a dimostrazione che i veri capi sono quelli che ci mettono i soldi, non il suo “campione rappresentante”).
Tutti critichiamo la “grey area” – che andrebbe regolamentata, per etica e buon senso.

Ma da qui a dire che il lavoro di PDP è dire anche “negro-di-merda” durante le live streaming, ci passa un oceano.
Da qui a dire che starei cercando di difendere la dignità di un mezzo di comunicazione, ce ne vuole.
Da qui a credere che io ti abbia criticato la forma quando ti ho contestato la sostanza, serve fantasia.

Smettila di trascinare il discorso sulle tue derive ideologiche e cerca di centrare il fottuto topic!

Io non dico che sia il suo lavoro, è proprio questo il punto.
Per avere un lavoro devi:
– Esserti per esso qualificato;
– Esser stato assunto da qualcuno per farlo o aver acquisito un’abilitazione o una licenza per poterlo esercitare in proprio;
– Sottostare a una serie di regole e verifiche che certificano la qualità e l’idoneità del tuo fare…

…E tante altre cose, TOTALMENTE ASSENTI in questo contesto. 🙂

Quindi, di grazia… Quale sarebbe la sua colpa? Di non aver fatto bene il suo lavoro immaginario?

Grey area = Ognuno fa quello che gli va.

Contesta questa FOTTUTA sostanza, per usare il tuo colorito gergo. 😂😂

Parliamo di un posto dove puoi fare video su siti di gambling gestiti da te senza dirlo invitando i MINORENNI a spendere soldi per SCOMMETTERE…
E nessuno ti fa nulla. 😀

No, Andrea, non ti lascio deviare dal discorso.

Riassuntuno:
> Io dico che PDP non è giustificabile per aver sparato un “negro-di-merda” durante una live streaming
> Tu rispondi che è proprio il ruolo dello youtuber sparare robe come “negro-di-merda” in video, e che è una cosa naturale quanto il sole che scalda.
Capisci perché ho definito la tua argomentazione ridicola?
Intrattenere != Poter dire quello che si vuole, compreso un “negro-di-merda” a muzzo!

Quando sei un personaggio pubblico ed hai un peso mediatico, hai delle responsabilità. Esplicite, implicite… non importa! Ti piaccia o meno, le hai!
E le conseguenze ci sono!
Hai perso partner commerciali, hai fatto un danno a una delle piattaforme che ti permettono di monetizzare (e, di rimando, a tutti gli altri content creator)… Hai voglia se ci sono!

PDP è un libero professionista come tanti altri (con tutti gli annessi e connessi).
Non ci vuole né qualifica, né licenza per fare l’intrattenitore.
YouTube ha delle regole. Il mondo ha delle regole.

Laddove mancano le regole, però, c’è sempre l’etica e il buon senso.
Farti scappare un “negro-di-merda” in live quando sei PDP rimane una cazzata, anche non violasse nessuna regola scritta.

Ci vorrebbero regolamenti seri, dei cazzo di paletti? Sì, sono d’accordo.
Che ai tizi di cui fai menzione abbiano solo intimato di essere più trasparenti senza nemmeno multarli (cosa che, secondo me, avrebbero potuto fare, visto che promuovono il gioco d’azzardo ai minorenni) è un’indecenza.
Bisognerebbe far sì che chi sbagli paghi.

Ma che laggente mi giustifichi PDP perché, dai, oh, non si può più lasciarsi scappare un “negro-di-merda” senza che qualcuno se la prenda, la “libertà d’espressioneh!” e via dicendo… No.
Né tantomeno accetto chi dice che non abbia nemmeno bisogno di giustificazioni in quanto youtuber = “dire cagate” come “negro-di-merda”, naturale come il sole che scalda. Che è quello che hai scritto tu.
Ora la stai portando su tutto un altro piano, ma non dimentichiamo il tuo bimbominkiesco discorso di esordio (per i contenuti, non per forma) che diceva tutt’altro.

Andrea Gaminaction Lib, che tu sappia PDP paga le tasse sui propri introiti? Perché se lo fa, per la legge lavora. Eh, sì

Attenzione, io non dico che siccome YoutuBBer DEVE dire cagate.
Io dico che LUI YoutuBBer LUI inteso come LUI se dice n3gr0 di merd4 in LIVE non si allontana di un centimetro da quello che LUI è.

Per questo non capisco come si possa accurare il cane di abbaiare; farà la guardia, magari saprà pure prendere il freesbe se glielo lanci, ma con la stessa naturalezza abbaierà.

Perché LUI è QUELLO che è.

E lo puoi fare perché è IL PIÙ IMPORTANTE (guardate i numeriiiiii) rappresentante di quel luogo.

Quindi anche se non lo identifica al 100%, CARATTERIZZA, INCARNA il suo contenitore attraverso il suo contenuto.

Vittorio io conosco pure hn sacco di gente che le tasse non le ha MAI MAI pagate e che gira in Ferrari; difficilmente potrei affermare che non abbiano mai lavorato. 😂

Per fare così, mancano senz’altro di almeno una delle condizioni che hai elencato

Andrea, che pdp ha fatto 57mln di iscritti è pacifico ma é altrettanto pacifico che NON li ha fatti recitando la parte del razzista. Se lo avesse fatto staremmo a discutere di tutt’altra questione. Poi, se il tuo ragionamento per cui il contenuto incarna il suo contenitore potremmo affermare che iTunes È Freeplaying…ma così non è… ….purtroppo 😀

Darei la mia vita per FP 😂😂😂

Ma le due INFLUENZE non sono paragonabili (purtroppo).

Nessuno pensa al fatto che magari questa cagata non è successa prima solo perché prima non c’erano le LIVE? 🤔😁

Ovvio che è così, embe’? Adesso le live ci sono

Allora se adesso ci sono adesso ci becchiamo il RE nella sua SINCERA E PIÙ PURA ESSENZA. 😄

Non vi piace? Eeeeeeh… 🤗

E infatti s’è preso del cojone dal mondo e dintorni. Boh davvero, mi pare tutto molto chiaro

Per me è ADAMANTINO.

Ottimo

Mo s’è pure dato del cojone da solo. PROBLEM SOLVED 😙😙

– Boh, mi pare semplicemente che Paperon De’ Paperoni debba decidere se essere un amatore miracolato o un professionista. Se è la seconda ed è pure sponsorizzato, ha delle responsabilità in termini di registro e basta, anche se è ingiusto e non ci piace. Se sembra che non sappia niente di PDP, è proprio così

– Il contesto è tutto; lo stesso “frocio” viene abbastanza liberamente detto nell’ambiente per esempio, così come può passare l’insulto in GTA, perché sono battibecchi tra malavitosi, o nelle commedie grottesche, perché i personaggi sono uomini di bassa morale. Se per gli americani vale la massima “il contesto è tutto, e tutto è quel contesto” sono costumi loro, immagino.

– In generale per gli insulti consiglio le storie dei paperi di Guido Martina, un bell'”avanzo di niente” e via.

Lucrezio Borgio

La risposta https://youtu.be/cLdxuaxaQwc

Manco lo apro. Dimmi se piange almeno.

bella risposta bravo!

Bravo.

Oh bravo! Consapevole della sua posizione…consapevole di aver fatto una cazzata, scuse dovute. 👏

Bah, prima fa la merda poi chiede scusa. A questo punto se pensava di essere nel giusto doveva andare avanti per la sua strada e basta. Ha vinto il buonismo? 😛

Di solito uno chiede scusa quando sbaglia, o no? Quindi secondo te chiedere scusa e’ sempre sbagliato, uno deve andare per la sua strada se no e’ buonista? Ma che ragionamenti sono? 😀

Nono, era una “critica” nei confronti dei post precedenti.
Si è chinato ai SJW!!!1!1
Questa moralità spicciola!!!

Ha fatto una merdata, anzi ci ha messo troppo a dire che è un coglione. Io lo dico dall’inizio della discussione che se sei online devi usare un linguaggio consono. Se sei tra amici che sanno il tuo background ok, altrimenti passi per razzista.
E a me pare che Piùpiù lo sia e ne ha dato prove diverse volte, questa con le altre 🙂

Sono lacrime di coccodrillo, giusto per non attirare ulteriore shitstorm.

E’ una persona pubblica. Quando sbaglia deve esprimersi pubblicamente. Non ci vedo né ipocrisia né calcolo. Anche perché quello che tu vedi è il “prodotto” PDP, non la persona.

Totus Von Sciara questa cosa non c’entra niente con il wsj, non sai di cosa stai parlando

Vale per lui lo stesso discorso che per camposanto. Non m’interessa sapere se è calcolo o coscienza, è impossibile saperlo ed è inutile quindi provare a divinare. Alla fine conta se uno fa una cosa giusta o sbagliata, punto. E questa risposta bisogna dire è esemplare….

Pure del più altruista dei missionari in africa puoi dire eh lo fa solo per un posto in paradiso…

Quindi lo possiamo dire ufficialmente?

Il FESSO ha confermato di essere un FESSO?

Ho vinto? Che ho vinto? 😂😂😂

Un troll d’ebano

Eh minchia lo voglio pure io però 😮

Bon.. Simone Savage Andreozzi e Bruno Barbera…materiale per una puntata qui ce n’è 😙

Ripropongo

Ahahaha ha chiamato un tipo che l’ha ucciso Fottuto Negro! Che scherzone 😀

Ma il tipo che l’ha ucciso era effettivamente negro? No perché fa differenza

Come fai a capirlo in un gioco online?

Non c’è modo quindi di fatto non ha insultato nessuno, poteva benissimo essere cinese l’altro…
ha lanciato una brutta parola a caso, non ha fatto una videochiamata con Morgan Freeman dicendogli che non deve guidare l’auto perché è un negro di merda e non sa guidare perché non è evoluto.

A parer mio dovremmo incazzarci per gli atteggiamenti discriminatori più che per l’uso dell’una o dell’altra parola (my2c)

Non è vero. Non sapendo l’etnia e dicendo sporco asiatico/negro/ebreo/italiano/quelcheè implichi comunque un’accezione denigratoria al tutto 🙂 Altrimenti non lo diresti! E’ nero/bianco/giallo, e quindi?

Non è che sai a prescindere se ogni tizio online si incula la madre, ma lo si urla lo stesso!

Siamo così sereni nelle nostre casette che abbiamo necessità della MINACCIA…
E adesso abbiamo LE PAROLE.
Lui ha appena detto la PEGGIORE PAROLA CHE AVREBBE MAI POTUTO USARE.

Questo abbiamo creato, un mondo dove esistono LE PEGGIORI PAROLE CHE SI POSSANO MAI USARE. 🤗

Adesso dobbiamo solo aspettare che comincino i linciaggi REALI per l’utilizzo DELLE PAROLE, e finalmente il cerchio sarà chiuso. 😁

Hanno vinto, 10 a zero.

Hanno vinto LORO 🤣🤣🤣

Sviluppatori contro YouTuber per un mondo migliore in cui non si usino a sproposito gli insulti (nero con la G, cit.) per fare facile umorismo

Indie Dev Calls For Copyright Strikes Against Pewdiepie After He Says N-Word On Stream

trib.al
Game developer Sean Vanaman announced on social media today that Campo Santo, the studio behind the indie game Firewatch, will be filing a takedown against Felix “Pewdiepie” Kjellberg on YouTube over footage featuring their latest game, as well any future releases. This came hours after widely circu…

Dai belan “nero con la g”, ma non stiamo a fare gli americani, è ridicolo…

Poteva mai concludersi semplicemente la faccenda? Con 57 milioni di iscritti evidentemente no🤔

Lo sviluppatore di Firewatch fa causa a PewDiePie

gametimers.it
Lo sviluppatore di Firewatch ha deciso di far causa a PewDiePie per i continui insulti razzisti e le molestie verbali presenti nei suoi streaming. #camposanto #firewatch #pewdiepie

Si ma perché GameTime?

E che ne so …m è apparso qui è ho pensato potesse interessarvi😳

Va be’, è ormai evidente che i camposanto hanno bisogno di soldi.

Secondo me Vanaman ha ragione. Si può minimizzare quanto vuoi, ma l’uso di quella parola da parte di una figura come Piewdiepie non è giustificabile e Vanaman ha tutto il diritto di lamentarsi e boicottarlo se vuole.

Comunque grande Gametime che traduce “We’re filing a DMCA takedown” con un “fare causa” molto generico e facilmente fraintendibile.

Una DMCA Takedown non è un procedimento legale? Ci sta, dai.

Oh, comunque manco a farlo apposta 😀

E’ un’azione per far rimuovere i poco tempo i video incriminati. Credo non si passi neanche dal tribunale.

E’ una diffida, si passa in tribunale se il destinatario non esegue entro i termini.

eh, appunto. La diffida non corrisponde a “fare causa”.

Questo è un caso perfetto per l’avvocato Atria!

Non è una causa legale, ma una forma di tutela del diritto d’autore (scusate se canno qualche termine tecnico). Oltretutto la rimozione non dipende dall’autore del video, ma dal servizio che lo ospita, quindi il DCMA non viene fatto contro PewDiePie ma serve per chiedere, in questo caso a YouTube, la rimozione di un contenuto coperto da diritto d’autore.

Vabbè, non per riupetermi! Ma è GameTime! XD

Insomma quand’è che smetterete accedere a quel portale??

Mmm..ho capito L antifona…ma che ha GT che non va?😳

è roba di buffa e metalmark, per dire.

Oltre alle “parentele” il metal coso, è anche un pessimo portale di informazione.

Andrea di Metalmark, soprattutto. LoL

Sbaglio?

Andrea certo che sbagli. Accordi con GT non c’entra un cazzo di niente

Ah, sorry. La qualità però è quella lì 😀

c’è sempre da capire “qualità” che vuol dire perchè se si parte dal fatto che uno vi sta in culo è un discorso differente (legittimo, per carità). Per capire la qualità di un portale tocca metterlo vicino agli altri, per dire 🙂

Daje che parte un altro momento Bello.

La qualità della news l’ho sintetizzata nel commento fatto prima.
E lo metto vicino alla recensione di Alien Colonial Marines.

La “qualità” della specializzata a me pare più o meno tutta allineata. E non parlo di singola news ovviamente. Della rece di Alien ho già detto all’epoca e tante robe in ogni caso è inutile discuterle viste le prese di posizione (pure giuste eh) che ci sono in partenza 🙂

http://www.pcgamer.com/firewatch-is-getting-review-bombed-on-steam/

Firewatch is getting review-bombed on Steam

www.pcgamer.com
Gamers are angry that Campo Santo issued a DMCA takedown notice against PewDiePie.

Comments are closed.