Mario vs. Crash, la sfida ufficiale!

0

Mario vs Crash, la sfida ufficiale!
Quale platform avete amato di più e perché?
Cosa non vi è piaciuto e perché?
No flame gratuiti, solo flambé motivati serviti da Bowser, grazie. 😘🐲

Non posso partecipare. di Crash provai solo la demo su PSX. Mario però è Mario. lo amo di più semplicemente perchè è amico mio da quando avevo 8 anni. Crash è quel compagno di classe che ha cambiato sezione dopo un mese di prima superiore.

partendo dal presupposto che al buonismo etico di Mario ho sempre preferito l’avida determinazione di Wario, preferisco Crash

Il mio primo gioco casalingo fu Super Mario Bros per NES, e quindi ho detto tutto. Crash invece mi ha sempre lasciato indifferente.

Sacrilegio anche metterli nella stessa frase.

Qualcuno ha giocato un po’ più approfonditamente entrambi per fare un confronto più tecnico? Vanno benissimo i pareri soggettivi, ma questa settimana sono stato sfidato da Mirko a giocare la trilogia di Crash rimasterizzata per PS4 e dopo aver provato i primi due mondi di tutti e tre i Crash stiamo discutendo senza esclusione di colpi e volevo coinvolgervi nella querelle 😀

Io ho giocato i tre capitoli rimasterizzati, mai giocato prima quindi senza l’effetto della nostalgia o simili

Antonio vai di giudizio puro sulla versione PS4 senza timore!

Dai, è come mettere a confronto il tiramisù con la zuppa inglese.Bello Crash eh, divertente, simpatico,ma Mario è un’altro livello.

Non ho mai toccato un Crash, se non in sporadiche sessioni. Mi ha sempre dato l’idea di un titolo pieno di cose già viste. Super Mario Bros invece all’epoca erano dei platform che hanno lanciato meccaniche innovative ed erano in top riguardo la realizzazione tecnica.

E nel tempo come ti sembrano invecchiati i classici e diventati i Mario moderni? Se li giochi ancora ovvio

Basta come risposta? XD

Sergio ❤️❤️❤️ ed é subito console war anni Novanta

E io le amo entrambi 😀 w gli 8 bit

Sergio anche se ricordo poche cose belle del Master System e migliori del Mega Drive

In realtà il Master System aveva delle buone conversioni di parecchi arcade. Pur contando su un limitato catalogo di giochi aveva un’ottima qualità generale delle sue produzioni.

Quelli nuovi a me non dicono niente di Mario 😀 a parte rare eccezioni

preferisco mario 64 a crash (per ps1, la remastered no provata). crash l’ho sempre visto meno responsivo e più impreciso rispetto al concorrente. la nota positiva di crash è che i personaggi sono variegati e stravaganti

(ps crash of titans era abbastanza bruttarello e noioso, sopratutto perchè t icostringe a cavalcare continuamente sui mostri)

Beh, non ho mai avuto una grande passione per Mario ed amici (in generale sono pochi i brand Nintendo che amo). Di Crash ho sempre apprezzato due cose: i personaggi strampalati stile 90s toons (anche irriverenti, contestualizzandoli all’epoca di creazione) e la sua linearità. Ho sempre preferito dover affrontare quel tipo di livelli brevi, intensi, adatti a sessioni di gioco contenute piuttosto che affrontare un platform 3D più aperto e complesso come tutti (o quasi) i Mario 3D.
Forse proprio perché il platform 3D non è un genere che mi ha mai conquistato a fondo… E dunque Crash colma quel vuoto: semplifica la forma del genere per coloro che il genere lo tollerano poco.
D’altro canto, non ho mai visto pretese di competizione Crash vs Mario 3D: sono abbastanza diversi da poterli apprezzare entrambi, ognuno nel suo campo.
Forse il vero difetto immortale di Crash è la difficoltà estrema di certe sezioni: figlia della cultura arcade nata, crescita e maturata negli anni 90 di Sony. Cosa che io apprezzo, eh, ma può non essere adatta a tutti i giocatori, soprattutto nei tempi correnti. Può risultare veramente frustrante (specie Crash 1): metteci un Insert Coin ed avrete un cabinato da sala, letteralmente, mangia soldi.

Guarda mi trovi assolutamente d’accordo gran parte dei problemi che avuto alessio è stata la difficoltà e a quanto pare questo lo rende un gioco di merda per lui. Il problema è che tutti quelli che amano Mario sono abituati a platform facilissimi e appena gli dai un Platform difficile è un gioco di merda

Beh uhm non saprei se questo è un problema o, in ogni caso, se questo è un fatto in senso assoluto. Credo che la differenza stia nel metodo con il quale sono stati pensati e sviluppati: qualsiasi Mario 3D è pensato per l’accessibilità per tutte le fasce di utenza, da piccoli a grandi. Questo significa che tutti possono finire il gioco subito ma sono pochi quelli che riescono ad ottenere tutte le stelle, segreti ecc perché richiede un impegno progressivo e costante. È pensato per una curva di difficoltà graduale.
Al contrario Crash ti mette subito in chiaro le sue scelte estreme in fatto di level design, controlli, requisiti per fare e ricevere certe cose: è un approccio brutale, positivo per alcuni, negativo per altri, ma sicuramente immediato da riconoscere.
Quindi credo che entrambe le formule possano offrire sfida, ognuno a modo diverso. Almeno, questo è come la vedo.

Alessio De Matteo

Mirko il senpai ha detto le stesse cose che ho detto io ma con me ti incazzi perché non mi ami più come prima

Alessio De Matteo no tu ti sei limitato a dire che lo stile cartoon di crash ti inquieta e che crash è un platform fatto male, impreciso he il 2.5D non vuol dire niente ecc ecc. questa invece è un analisi sensata che fa capire come Crash semplicemente sia diverso da Mario ma non per questo brutto.

Quando ti dico che negli anni 90 erano così anche per la storia dei checkpoint che dici che sono messi male mi rispondi che non è vero.

Eleviamo ulteriormente la discussione allora ma siamo sempre nei pareri soggettivi, non sono un game designer; per me i checkpoint di Crash sono distribuiti male, mentre in Mario difficilmente sei punito così tanto da un errore da ricominciare lontanissimo da dove eri arrivato, vuoi per il posizionamento dei checkpoint, vuoi per la distribuzione di eventuali power up che ti facilitano il percorso. In Mario 64 il doppio o triplo salto ha un senso, la corsa con salto ha un senso (sarebbe il corrispettivo di scivolata + salto in Crash 2 e 3), mentre in Crash faccio fatica a calibrare la precisione del salto e la sua effettiva altezza e distanza percorsa allo stesso modo di Crash 1 in cui ho solo il salto singolo

E negli stessi anni uscì Rayman 2 The Great Escape che grazie alla planata si poneva in maniera molto più amichevole nei confronti del giocatore dal punto di vista dell’esplorazione 3D e di eventuali errori, anche se era già più punitivo nella distribuzione dei checkpoint. Mario resta sicuramente il più accessibile

Alessio De Matteo assolutamente, ma da questo a dire che Crash è brutto e fatto male ne passa.

Mirko brutto no, ma è davvero molto più grezzo rispetto a Mario

Alessio De Matteo è la prima volta che dici brutto no, maledetto. Stiamo parlando di una software house alla sua prima esperienza contro Nintendo che era già ben rodata.

ahah ma in senso assoluto certo che non posso dire “è brutto”, però per me è veramente la scelta della disperazione giocare a Crash, tutta la vita meglio qualunque altro Mario 😀

non voglio cadere in queste provocazioni. 😘😘

Ol vero problema è che Crash è troppo difficile per chi è abituato a Mario

Crash è difficile perché non è preciso, è frustrante perché è fatto male. E non sono neanche un amante di Mario, per dire.

Antonio se è così impreciso e fatto male come è possibile che io riesca a fare interi livelli senza morire?

Mirko Sardella Anche io ne faccio interi senza morire. Fai quelli di crash 1 col ponte senza morire una volta e ne riparliamo 🙂 Ah, voglio lo streaming live eh 😁

Io sostengo che Mario 64, oggi sia totalmente ingiocabile è invecchiato troppo male. Crash no. Crash non sarà preciso quanto Mario ma da qui a dire che è fatto male ne passa.

Antonio Barbone reliquia di platino in quello del ponte.

Mirko Sardella Mai giocato Mario 64, solo i Galaxy in 3d

Antonio Barbone e fatti Lost Levels di Mario senza morire. E Appena muori lamentati del fatto che èimpreciso.

Mirko Sardella Non vuol mica dire che sia preciso, se non sbaglio la presi pure io per dire 😁

Mirko Sardella Per me qui si chiude la discussione 😉

Io non capisco come si possa padroneggiare qualcosa di impreciso e fatto male. P.s la reliquia la puoi prendere solo nella renastered

Antonio Barbone un po’ dura paragonare crash a galaxy visto che ci sono 10 anni di differenza.

Mirko Sardella 1) ho giocato solo la remastered, come detto prima 2) un gioco non preciso puoi padroneggiarlo (un esempio? Dark Soul) 3) se in un platform i controlli sono imprecisi (come in crash 1) così come il sistema di collisioni…beh ha parecchia rilevanza

Mirko Sardella Non paragono direttamente i giochi, come ho detto Mario 64 non l’ho giocato. Ma in nessun Mario provato ho notato problemi con i controlli, sono perfetti. Cosa che mi pare indiscutibile non si possa dire con crash bandicoot 1.

Mirko Sardella Per me crash è proprio un brutto gioco che se non fosse stato l’unico platform 3d su psx non si ricorderebbe nessuno

Io continuo a sostenere che anche Mario non ha dei controlli perfetti al 100%, visto che me ne sono capitate di morti stupide e strane nei vari Mario, sia nuovi che vecchi, ma vabbè se provo a dire una cosa del genere passo per l’hater.

Mirko Sardella Io sono cresciuto con Sonic, mica dico he sei hater 🙂 Anzi diro di più: Mario Odissey è il primo che compro 😁

Però secondo me sei uno di quelli che è cresciuto con Crash 😛

Antonio Barbone io sono cresciuti con crash su ps1 e mario su game boy, giocavo tantissimo a entrambi. Solo che crash mi ha abbandonato perchè poi sono usciti solo giochi di merda, e mario mi ha stancato perchè sempre troppo tutto uguale. Io non dico che crash è meglio di mario, sia come impatto storico che come giocabilità mario è meglio, ma dire che Crash è brutto è da stupidi secondo me. Sonic mi è sempre piaciuto pochissimo, ma non direi mai che è brutto.

I Mario per NES non erano facilissimi a dire il vero… Ma anche gli ultimi, dipende da come vuoi giocarli. Sfido a collezionare tutto in Mario e non tirare giù mezzo mondo.

Ma infatti, per prendere tutto a Mario tiri giù il calendario.

#pcmasterace

nice bait bruh 😆

Bubsy ❤

Per me il re dei platform è Donkey Kong

Quello su Wii e quello su Wii U sono magnifici

Dico Crash, ma devo dire che non ho mai amato Mario (non linciatemi) se non Super Mario Bros che ho sempre adorato. Crash 3 warped mi ha fatto divertire tantissimo.

Salvatore sei proprio napoletano 😔😘

Ma allora dovrebbe preferire Mario!

Ma Crash è Mario pezzottato! 😀

Mica ho detto che è più innovativo, una cosa si può prendere e perfezionare xD

Ale ho una notizia per te, usare “pezzottato” con tanta padronanza… sei culturalmente napoletano xD

Salvatore ma và? Ahah 😀

tutti e due belli ma diversi.

Gemelli?

dove?!

non so dove, ma diversi! 😀

da chi?

non so da chi, ma diversi!

dove?

Post trappola

Meglio Gex

Si, quello famoso: Gex e Dexter

Comments are closed.