Le questioni etiche più importanti nel mondo dei videogiochi, by @LeighAlexander

0

Leigh Alexander, giornalista che forse alcuni di voi conosceranno (è stata tra l'altro autrice del post su Gamasutra che ha causato l'oltraggio dei gamer e le loro conseguenti pressioni che hanno spinto Intel a ritirare le pubblicità dal sito) ha pubblicato sul suo blog personale un elenco (iniziale) delle questioni etiche al momento secondo lei più importanti nel mondo dei vg, eccone alcune:

  • I rapporti tra industria dei videogiochi e militari (ne parlavamo anche noi)
  • I giochi rimossi dall'App Store perché parlano delle condizioni dei lavoratori cinesi al soldo di Apple
  • I siti che si fanno pagare per le recensioni, con la promessa di posizionamenti di rilievo negli store mobile
  • Il problema dei cloni, sempre negli store mobile, per il quale nessuno sembra voler fare niente
  • Gli youtuber che accettano denaro dagli sviluppatori
  • Le pratiche di lavoro assurde nell'industria, in cui gli sviluppatori sono sottoposti a orari massacranti e a turnover continuo

La lista continua con riferimenti ai rapporti poco limpidi tra stampa e publisher, a studi di sviluppo falliti per ragioni politiche, e ovviamente alle molestie ai danni delle donne che operano nell'industria.

Citazione

Not currently ethical concerns: Women’s sex lives, independent game developers’ Patreons, the personal perspectives of game critics, people having contentious or controversial opinions, who knows who in a close-knit industry (as if one could name an industry where people don’t know each other or work together).

Fonte:
http://leighalexander.net/list-of-ethical-concerns-in-video-games-partial/

Comments are closed.