Anita Sarkeesian costretta a cancellare uno speech, il caso Brianna Wu va in TV

0

Anita Sarkeesian è stata costretta a cancellare uno speech che doveva tenere all'Università Statale dello Utah, a causa di un'email minatoria che diceva che l'evento si sarebbe trasformato in un massacro.

L'autore della mail diceva di essere in possesso di diverse armi automatiche e bombe, e che le avrebbe usate per compiere un massacro allo speech della Sarkeesian.

Anita ha chiesto alle autorità di installare dei metal detector per evitare che allo speech partecipassero persone armate, ma per le leggi dello Utah chi ha un regolare porto d'armi può tranquillamente portare ovunque le sue armi.

Come al solito in questi casi salta fuori l'assurdità delle leggi USA: come ho già detto, i pazzi stanno ovunque, ma solo in USA possono mandarti la SWAT a casa, o girare tranquilli con delle armi militari appresso.

Fonte (una delle tante):
http://www.latimes.com/nation/nationnow/la-na-nn-anita-sarkeesian-cancels-utah-speech-20141014-story.html

Nel frattempo Brianna Wu, che qualche giorno fa ha lasciato casa in seguito alle solite minacce, è apparsa in TV sulla MSNBC (la rete di sinistra americana, contrapposta alla FOX).

Insomma, il merdone sta arrivando ai piani alti (la TV, il Los Angeles Times, da dove ho preso la news della Sarkeesian), quindi in teoria da qui in poi non potrà che degenerare ancora di più.

Fonte:
http://www.gamesindustry.biz/articles/2014-10-14-there-is-a-literal-war-in-this-industry-on-women-wu

Comments are closed.