Polygon, Kotaku e TotalBiscuit contro gli embargo post-lancio dopo il caso AC Unity

0

Ieri Ben Kuchera ha scritto un articolo su Polygon sottolineando come gli embargo post-lancio come quelli di AC Unity servano principalmente a non impattare le vendite al day one di giochi magari non prontissimi al giorno del lancio (bella scoperta, aggiungerei).


Immagine della protagonista femminile di Unity una volta tanto invece di Ezio Arno sennò SEXISM

Kuchera ha aggiunto che gli embargo vengono rispettati perché in cambio si ha una copia review prima del lancio, e quindi si ha la possibilità di provare il gioco a fondo e in tempo per farne uscire una recensione al day one, quando gli articoli sui siti fanno il picco delle view.

Chi non rispetta l'embargo magari viene messo nella lista nera della software house, e al prossimo giro niente review copy in anticipo, e niente recensione al day one.

Onestamente penso che il ciclo hype pre-lancio / preview pre-lancio / vendite al day one / recensioni al day one si stia cominciando un po' a incrinare, grazie a diversi fattori tra cui la presenza sempre più massiccia di titoli Early Access, di aggiornamenti e aggiunte post-lancio sotto forma di patch e DLC, di affollamento generale del mercato, e così via (qualcosa la si disse già in passato).

Evidentemente anche dalle parti di Polygon sono di idee simili, visto che Kuchera ha scritto che dopo la debacle di Unity cominceranno a gestire diversamente, e in maniera più trasparente, gli embargo, specialmente se sono embargo post-lancio, nel qual caso magari si compreranno una copia retail del gioco e scriveranno delle prime impressioni basate sull'esperienza con quella (dopo essersi già provati la review copy in precedenza? seriously?).

Una presa di posizione più netta è arrivata invece da Stephen Totilo di Kotaku, che ha detto che nel sito non saranno più accettati embargo post-lancio in cambio di review copy:

A ruota anche TotalBiscuit si è schierato con Totilo…

…aggiungendo che sputtanerà in pubblico chi gli offrirà review copy in cambio di embargo post-lancio:

Via:
http://www.reddit.com/r/Games/comments/2lzxt6/stephen_totilo_of_kotaku_we_wont_accept_a/

Piccola aggiuntina al merdone: nelle review copy si vedeva che c'erano delle microtransazioni, ma il loro prezzo (da 20 a 100 dollari) non era visibile (tant'è che alcuni recensori hanno pensato fossero delle microtransazioni fake).

Fonte:
http://www.neogaf.com/forum/showthread.php?t=931099

Via:
https://www.reddit.com/r/Games/comments/2m10ja/assassins_creed_unity_microtransactions_were/

Finalmente qualcuno di grande si fa sentire e fa qualcosa

Sto cominciando a diventare veramente insofferente a tutto questo mare di stronzate.

Il video di TotalBiscuit a riguardo:

Via:
http://www.reddit.com/r/Games/comments/2m2l6t/the_big_bad_embargo_just_what_is_it_anyway/

Non prendiamoci in giro.
Le copie review si danno in anticipo per una specifica ragione.
Se metti un embargo sulle recensioni non lo fai perché vuoi che venga giocato a dovere dai recensori.
Lo fai perché vuoi infinocchiare più fessi possibile che lo hanno preordinato o lo vogliono comprare al lancio.

Potevano tutti violarlo e finire in questa lista nera simultaneamente.
Tanto da produttori come questo che fanno i furbi è bene che gli utenti si tengano ben lontani.

Comments are closed.