Uncharted 4 e l’evoluzione della “recitazione” nei videogiochi

0
Allora, devo proprio dire che, al netto di alcune prevedibili legnosità, le scene di conversazione di #Uncharted4 sono davvero ben fatte. Di certo aiuta la sensazione di essere in un videogioco e quindi le tue aspettative non partono altissime, ma, ehi!, molti scambi di battute tra Nathan e i suoi compagni sono proprio credibili ed efficaci. Il doppiaggio italiano è proprio molto buono e la resa delle espressioni facciali e dei micromovimenti è seriamente ben realizzata. Qualcosa, nel tuo cuore, scatta e l'immedesimazione ne guadagna.

Visto che non sono un giocatore assiduo, vi chiedo: qual'è, secondo voi, lo stato dell'arte della "recitazione" nei videogiochi ad oggi febbraio duemiladiciassette? Ci sono esempi anche migliori di questo?

(se possibile resterei nel campo del fotorealismo e dell'antropomorfico)

Comments are closed.